Attualità

Animali domestici, ora è possibile curarli con farmaci “a uso umano”

animali domestici
Il ministro alla Salute, Roberto Speranza ha firmato un importante decreto: via libera alle cura di alcune patologie animali con farmaci a "uso umano".

Dopo anni di dibattiti e lotte portate avanti da associazioni animaliste e personaggi politici, l’obiettivo è stato raggiunto: da oggi si potrà curare il proprio animale domestico anche utilizzando farmaci “ad uso umano”. La novità è stata introdotta con la firma di un apposito decreto da parte del ministro della Salute, Roberto Speranza.

Così, le famiglie italiane arricchite dalla presenza di animali da compagnia (e che rappresentano circa il 40% del totale) potranno garantire a questi ultimi la cura di alcune patologie risparmiando fino al 90%.

Va precisato che il provvedimento adottato prevede che il veterinario possa prescrivere medicinali per uso umano per la cura degli animali domestici “a condizione che tale medicinale contenga il medesimo principio attivo del medicinale veterinario”. 

“Questa misura  – ha commentato Speranza per mezzo di un post reso pubblico sulla propria pagina Facebook – fa parte dell’approccio One Health che tiene insieme il nostro benessere, quello degli animali e quello dell’ambiente”.