Attualità

Coronavirus Sicilia, zona rossa per 4 Comuni e proroga per altri 8: l’ultima ordinanza

zona rossa
Disposte nuove zone rosse in Sicilia a seguito dell'aumento del numero dei contagi e annunciata la proroga di alcune già in vigore. Interessati anche alcuni Comuni nella provincia di Catania.

Preoccupano i dati relativi al Coronavirus in Sicilia. Basti pensare che l’ultimo bollettino, lo stesso reso pubblico ieri pomeriggio, ha riportato 1.542 nuovi casi.

Si tenta di arginare la diffusione del contagio con l’istituzione di nuove zone rosse. Nelle scorse ore, il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ne ha disposte altre quattro. Inoltre, per otto Comuni le restrizioni dureranno ancora qualche giorno.

Le nuove zone rosse, in vigore da venerdì 16 e almeno fino a mercoledì 28 aprile, sono Catenanuova e Cerami, in provincia di Enna; Mussomeli, nel Nisseno e Sant’Alfio, in provincia di Catania. Questi provvedimenti sono stati richiesti dalle amministrazioni locali e in seguito alle relazioni delle Aziende sanitarie provinciali.

Inoltre sono state disposte le proroghe da oggi fino a giovedì 22 aprile per i comuni di:

  • Caltanissetta;
  • Biancavilla, in provincia di Catania;
  • Centuripe, Pietraperzia e Regalbuto, nell’Ennese;
  • Francavilla di Sicilia, in provincia di Messina;
  • Lampedusa e Linosa, nell’Agrigentino;
  • Mazzarino, nel Nisseno.

 

Di seguito una mappa delle attuali zone rosse in Sicilia, fornita dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile.

mappa zone rosse in Sicilia

Rimani aggiornato