News

Bonus affitto 2021 Sicilia: chi può richiederlo

bonus affitto sicilia
Bonus affitto 2021 in partenza: lo Stato ha messo a disposizione 100 milioni di euro per tutti i richiedenti l'agevolazione. Le istruzioni per richiederlo.

Bonus affitto 2021: la nuova La legge di Bilancio ha introdotto il bonus per un importo massimo di 1.200 sul canone di locazione e l’agevolazione dovrebbe entrare in vigore tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo. Il contributo viene erogato a favore del proprietario dell’immobile che decide di ridurre il canone d’affitto all’inquilino.

Obiettivo del bonus affitto 2021 è quello di agevolare e sostenere sia i locatori che i locatari. Il proprietario che riduce l’importo d’affitto prestabilito, avrà diritto a un contributo a fondo perduto, pari sino al 50% della diminuzione della somma stabilita nel contratto.

Bonus affitto 2021 Sicilia: come richiederlo

Per rientrare tra i beneficiari del bonus affitto, è necessario che la casa affitto si trovi in una città ad alta tensione abitativa è deve risultare come abitazione principale del locatario, ragion per cui la struttura deve essere adibita all’uso abitativo.

Il Governo ha destinato una quantità limitata di risorse per l’agevolazione fiscale, pari a 100 milioni di euro. Le risorse per coprire l’agevolazione sono limitate a 100 milioni di euro ma non è escluso che potrebbero seguire delle riformulazioni del decreto qualora il tetto massimo di coperture previste non dovesse essere soddisfacente di fronte al numero di domande presentate dai cittadini.

Il bonus affitto copre il 50% dello sconto che il proprietario di casa farà all’inquilino per una annualità. Il massimo del rimborso annuale consentito per il locatario è di 1.200 euro, anche se lo sconto dovesse essere superiore alle 200 euro mensili, per cui la parte in eccesso non verrà presa in considerazione.

Domanda di adesione

Il proprietario di un immobile in affitto che decide di aderire al bonus è tenuto ad inviare una comunicazione telematica all’Agenzia delle Entrate. Possono beneficiare del bonus sia i soggetti Irpef che quelli Ires. Al momento, i lavori sono ancora in corso e si sta intanto lavorando al provvedimento che stabilirà la procedura per fare domanda all’Agenzia delle entrate, che dovrà inoltre essere messa al corrente della rinegoziazione dell’importo sul contratto di affitto.


Bonus INPS per studenti universitari: al via le domande

Rimani aggiornato