Altro

Torna l’autocertificazione per spostarsi: il modello in pdf

nuovo dpcm pasqua
Con il nuovo decreto è tornata l'autocertificazione che permette di giustificare gli spostamenti: ecco quando serve usarla.

Nuovo Dpcm, nuova autocertificazione. Dopo la suddivisione delle regioni italiane in diverse aree definite a seconda del rischio presente nel territorio per la diffusione dei contagi da Coronavirus, è adesso tempo di mettersi in pari con le norme stabilite. Infatti, sono diversi i casi in cui è imposto il divieto di circolazione, i quali variano in base alle aree stabilite dal Governo. Ma quando serve usare l’autocertificazione? Ecco la norma a livello nazionale e per quanto riguarda la Sicilia.


SCARICA IL MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE


Autocertificazione: quando serve?

L’autocertificazione è un documento che permette di giustificare uno spostamento con motivi comprovati di lavoro, salute o necessità, nei momenti in cui non è permesso. Sarà necessario presentare il documento su tutto il territorio nazionale per gli spostamenti effettuati a partire dalle ore 22 e fino alle ore 5.  Il coprifuoco serale riguarda infatti tutte le regioni, da quelle gialle a quelle rosse, per le quali in ogni caso è previsto un vero e proprio lockdown. Infatti, nelle aree rosse, l’autocertificazione sarà necessaria per tutti gli spostamenti, dato che è vietato circolare in qualsiasi orario, se non per motivi comprovati di lavoro, salute o necessità.

Per quanto riguarda quale modello utilizzare, non ne è ancora stato previsto uno nuovo per il Dpcm di novembre. Bisognerà quindi fare riferimento a quello rilasciato dal Ministero dell’Interno ad ottobre. Le pattuglie della Polizia avranno a disposizione il foglio, ma chi non potrà dimostrare di essere fuori per motivi comprovati, sarà denunciato. Il modulo dovrà essere presentato da venerdì 6 novembre e fino a al 3 dicembre, salvo proroghe.

Autocertificazione: quando serve in Sicilia?

Trattandosi di zona arancione, l’autocertificazione non sarà necessaria in Sicilia per uscire di casa. Tuttavia, il modulo sarà necessario per entrare e uscire dalla Regione e dal proprio Comune. Questo perché gli spostamenti al di fuori della Regione o del Comune di appartenenza sono vietati, se non per comprovati motivi di lavoro, studio, salute e necessità.

Infine, l’altro caso in cui sarà necessaria l’autocertificazione in Sicilia è quello degli spostamenti nel corso del coprifuoco serale. Infatti, anche in Sicilia è vietato ogni spostamento dalle ore 22 alle ore 5 del mattino, se non per comprovati motivi di necessità, lavoro o salute.

Speciale Test Ammissione