Bronte e Randazzo

50 studenti positivi a Bronte, ma è una fake news: denunciato 55enne

banchi scuola
Bronte, un 55enne ha creato una falsa schermata nella quale riportava la notizia falsa di 50 studenti positivi: è stato denunciato.

È scattata la denuncia per un 55enne di Bronte che aveva divulgato notizie false relative al contagio da Coronavirus. L’uomo aveva creato dal pc una schermata falsa del Televideo Rai, nel quale aveva scritto una bufala: 5o studenti dei licei di Bronte erano stati trovati positivi con la conseguente chiusura dei plessi interessati, aggiungendo anche un ipotetico intervento della Protezione Civile locale.

In poche ore la schermata manipolata ha fatto il giro del web tramite il social WhatsApp, creando preoccupazione tra la popolazione del comune catanese. La preside di un istituto scolastico citato dalla fake news ha provveduto subito a segnalare l’accaduto al Comando dei Carabinieri di Bronte. Quest’ultimi hanno subito rintracciato l’uomo e lo hanno convocato in caserma. Il 55enne ha ammesso le sue colpe e si è giustificato dicendo alle forze dell’ordine che si trattava di uno scherzo.

Rimani aggiornato