Film Telefilm Serie televisive

Stasera in TV: “Il diritto di contare” e “Suicide Squad”

Un mercoledì sera all'insegna della varietà: ecco tutti i titoli in programma, davanti ai quali anche il più appassionato cinefilo si troverà in dubbio prima di sceglierne uno per la propria serata.

Il diritto di contare [Rai 1, ore 21.25]: la vera storia di Katherine Johnson, Dorothy Vaughn e Mary Jackson, tre donne afroamericane impiegate alla Nasa nel periodo delle prime missioni che hanno portato l’uomo nello spazio. Le donne, il cui lavoro è basato sull’elaborazione di dati matematici, si trovano ad affrontare stereotipi di genere e razza;

Il cacciatore di donne [Rai 4, ore 21.19]: Nicolas Cage insegue John Cusack in un thriller ad alta tensione. Il detective Glenn Flothe cerca da anni di fermare la furia omicida di Robert Hansen, che uccide indisturbatamente da 13 anni. La fortuna comincia a girare dalla sua parte quando, durante una nuova ondata di efferati omicidi, una delle potenziali vittime riesce a sfuggire all’assassino, aiutando Flothe a costruire una nuova pista;

Ocean’s 8 [Canale 5, ore 21.21]: in onda lo spin-off e sequel al femminile della fortunata trilogia diretta da Steven Soderbergh. La sorella di Danny Ocean, interpretata da Sandra Bullock, cerca di portare a termine la rapina del secolo. Nel cast nomi di prestigio come Cate Blanchett, Anne Hathaway, Rihanna, Helena Bonham Carter e Dakota Fanning;

Suicide Squad [Italia 1, ore 21.30]: il caos scoppia in città. Senza Superman, il governo non ha altra alternativa che formare una squadra di supercattivi, nel tentativo di salvare tutti dall’Incantatrice prima che sia troppo tardi;

Mine [Mediaset, ore 21.04]: Armie Hammer è il protagonista di un drammatico suspense diretto da Fabio Guaglione e Fabio Resinaro. Un soldato americano, in servizio in Afghanistan, pesta inconsapevolmente una mina: dovrà rimanere fermo, per non saltare in aria;

Nati con la camicia [Rete 4, ore 21.27]: Bud Spencer e Terence Hill sono i protagonisti di un divertente action a suon di pugni. Un ventriloquo e un ex detenuto si incontrano in mezzo ad una rissa scatenata da loro stessi: insieme, si ritroveranno tra le più improbabili fatalità.