Film Telefilm Serie televisive

Stasera in TV: “La mossa del cavallo – C’era una volta Vigata” e “The Blues Brothers”

Stasera in TV tanti film e due interessanti documentari. Dal film tratto dal romanzo storico di Camilleri al thriller americano d'autore, il meglio della programmazione televisiva odierna.

La mossa del cavallo – C’era una volta Vigata [Rai 1, 21:25]: Andrea Cammileri ci racconta la Vigata di fine ottocento, con questo coinvolgente mistero.

Eden – Un pianeta da salvare [La7, 21:15]: Documentario presentato da Licia Colò sulle bellezze del pianeta terra e sulla fragilità del nostro ecosistema, da amare e salvaguardare.

Split [20 Mediaset, 21:04]: Film horror del 2016. Nel corpo di Kevin Wendel Crumb abitano ventitré personalità differenti, che si manifestano a turno “nella luce”, tutte quante sottomesse alla ventiquattresima, la Bestia. Un giorno Kevin rapisce tre ragazze in un centro commerciale: segregate in uno scantinato, mostrerà loro di che cosa è capace.

The Blues Brothers [IRIS 21:00]: Celebre film del 1980 con John Belushi e Dan Aykroyd. Jake Blues è appena uscito di galera. Elwood, suo fratello, gli spiega che, se non si trovano 50 mila dollari da versare alle tasse entro pochi giorni, l’orfanotrofio di Chicago nel quale sono cresciuti sarà costretto a chiudere. Alla messa rhythm’n’blues del reverendo James Brown, per Jake si apre uno spiraglio: ricostituire la vecchia “Blues Brothers Band”, organizzare un concerto e con il ricavato pagare gli arretrati delle tasse.

Stromboli e vulcani delle eolie: tra scienza e mito [Focus, 21:15]: Luigi Bignami racconta lo Stromboli e gli altri vulcani delle Eolie in un viaggio tra scienza e mito.

La mummia 2017 [Italia 1, 21:31]: Un gruppo di militari in missione in Iraq, tra i quali il sergente Nick Morton (Tom Cruise), durante un conflitto a fuoco con i ribelli s’imbatte casualmente in una cripta inesplorata nelle profondità del deserto. Profanando l’antico sepolcro, i soldati risvegliano inavvertitamente la creatura millenaria che vi è sepolta, la principessa egizia Ahmanet (Sofia Boutella), mummificata viva dai suoi contemporanei dopo essersi lasciata accecare da un potere oscuro e demoniaco. Tornata alla vita ai giorni nostri, la mummia progetta quindi di servirsi di Morton per riacquistare i propri poteri e lanciare così la sua terribile maledizione sull’umanità intera. L’unico in grado di aiutare Nick e l’archeologa Jenny Halsey (Annabelle Wallis) a risolvere la situazione potrebbe essere il dottor Henry Jekyll (Russel Crowe), che da una vita studia il Male in tutte le sue forme.

Quello che non so di lei [Rai 3, 21:20]: Thriller firmato da Roman Polanski, con Emmanuelle Seigner ed Eva Green. Una scrittrice, perseguitata da lettere anonime, instaura un rapporto morboso con una sua fan.

Rimani aggiornato