Tecnologia e Social

Instagram Reels arriva in Italia e sfida Tik Tok

instagram reels

Instagram Reels è già disponibile in Italia: si tratta della risposta di Facebook al fenomeno Tik Tok dato che le app saranno molto simili.

Per tutti gli amanti della creazione di contenuti multimediali online, è in arrivo una buona notizia. Instagram ha lanciato in oltre 50 paesi la nuova funzionalità Reels. A grandi linee, sembrerebbe rispecchiare le funzionalità di Tik Tok, anche se, considerando le recenti polemiche che hanno reso quest’ultima app protagonista, Reels sarà invece approvato a pieno titolo da parte americana.

Instagram Reels: cos’è

Instagram Reels permetterà ai suoi utenti di realizzare brevi video e contenuti multimediali utilizzando diverse funzioni rese disponibili: per questo motivo diverse persone lo hanno definito come il “clone di Tik Tok”. Il risultato saranno i “reels”, vale a dire video della durata di 15 secondi (o anche di più, se messi in sequenza), che potranno essere condivisi in due diverse modalità, a discrezione dell’utente. I reels potranno infatti apparire sia come stories, e avere quindi una durata di visibilità limitata a 24 ore oppure potranno essere condivisi tra i feed.

La nuova funzionalità di Instagram sarà accessibile molto facilmente a chi la vorrà utilizzare, sia con Android che con iOS: si troverà infatti non appena verrà aperta la fotocamera dell’app, e dopo averla aggiornata.

Instagram Reels: grande varietà di effetti

Instagram Reels metterà a disposizione una grande varietà di effetti, come nel caso di Tik Tok, rendendo felici gli utenti più creativi. Alcuni esempi sono: la possibilità di cambiare l’audio del video, con uno estratto dalla libreria di Instagram o anche uno personale e la funzione “Allinea” per rendere più fluide le transazioni tra un video e l’altro e permettere effetti come cambi improvvisi dei soggetti del video. E ancora, sarà possibile realizzare video con particolari effetti che si troveranno tra quelli disponibili nell’app, o registrare senza dover tenere premuto, permettendo una maggiore espressività con l’uso delle mani.

Instagram Reels e Tik Tok: quale futuro?

I reels sono stati lanciati in oltre 50 paesi in tutto il mondo e presto il bacino d’utenza sarà allargato ad altre nazionalità. Ma quale sarà il futuro di Instagram Reels, data la sua somiglianza con la già citata e ben avviata app amata dai TikToker? A tal proposito, è importante considerare le polemiche di cui si è resa protagonista l’app Tik Tok, per ragioni legate allo spionaggio scatenanti decisioni politiche di livello internazionale e finendo persino per essere bandita in alcuni paesi.

È infatti possibile che i reels possano riscuotere un grande successo, togliendo alla funzione l’etichetta di “clone di Tik Tok” dato che l’app che la rende disponibile ha il sostegno dei principali nemici di Tik Tok. Tuttavia, il primo punto da tenere in conto sarà il gradimento degli utenti, e questo sarà definibile nei prossimi mesi.

Italiani e social media 2020″: una persona su due li usa solo per guardare foto e video altrui

Rimani aggiornato