Scuola

Concorso scuola straordinario: l’ultima bozza del Ministero

concorso scuola
Concorso scuola straordinario: l'ultima bozza del decreto è stata valutata dal CSPI. Ecco tutto quello che si sa sulla prova, sui quesiti e sulla valutazione.

Concorso scuola straordinario per il ruolo: il CSPI ha espresso il proprio parere sull’ultima pubblicata dal Ministero, in merito alla prova scritta, che i candidati dovranno affrontare, e ai criteri e alle modalità per la costituzione delle commissioni che saranno chiamate a giudicare le prove. L’ultimo step è ora quello della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, dove figureranno anche i nuovi 8 mila posti aggiunti a seguito dell’approvazione del Decreto Rilancio.

I dettagli sulla prova

La prova del concorso scuola straordinario per il ruolo, dovrebbe essere composta da cinque quesiti a risposta aperta (I), che valuteranno le conoscenze dei candidati relativamente al proprio ambito disciplinare e le competenze didattico-metodologiche in merito alle discipline. A questi cinque quesiti, se ne aggiungerà uno (II) per accertare la competenza nel campo della lingua inglese. Si tratterà di un esercizio di comprensione del testo con un testo in lingua, seguito da cinque domande. Il livello che bisogna dimostrare di possedere è il B2 del Quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue.

Per chi invece concorre per la classe di concorso di lingua, la prova sarà interamente nella lingua della classe di concorso: i quesiti saranno sei e a risposta aperta. Valuteranno le competenze in ambito disciplinare e didattico-metodologico. L’accertamento della lingua inglese sarà comunque obbligatorio per tutti.

Per i posti di sostegno, le modalità sono identiche con la differenza che i cinque quesiti verteranno sulle metodologie didattiche da applicare alle diverse tipologie di disabilità e alle competenze in merito alle procedure di inclusione degli alunni con difficoltà. Anche in questo caso, un quesito sarà volto ad accertare la conoscenza della lingua inglese.

La prova del concorso scuola straordinario per il ruolo avrà una durata di 150 minuti. A ciascuno dei cinque quesiti sarà assegnato un massimo di 15 punti, mentre per il quesito in lingua inglese il massimo sarà di 5 punti. La prova sarà considerata superata con un punteggio minimo pari a 56 su 80.


Leggi anche: Concorso scuola, Azzolina: “Assunzioni per 78mila docenti”