Attualità

Sicilia esclusa da tour ONU sul turismo, Musumeci: “Invito la delegazione a venire”

musumeci
Comincia oggi da Roma il tour delle Nazioni Unite. Il Presidente della Regione Siciliana ha invitato la delegazione Onu per un viaggio anche in Sicilia, dato che nessuna città siciliana è stata scelta come sede d'incontri per il progetto #RestartTourism.

L’Onu ha deciso di far visita all’Italia proprio il giorno in cui riaprono i confini esterni con i firmatari del trattato di Schengen. Proprio oggi, infatti, è previsto un incontro tra Unwto e politici e esponenti della Chiesa per parlare del progetto mondiale #RestartTourism e firmare un memorandum con la Fao. La Unwto è l’Organizzazione Mondiale per il Turismo, un’agenzia delle Nazioni Unite. In seguito allo scombussolamento generale causato dalla pandemia, il turismo è uno dei quei tanti settori che ne è rimasto colpito e che avrà una ripartenza lenta e poco immediata. Tuttavia, proprio la Sicilia è stata esclusa dal tour dell’ONU, con la forte presa di posizione del governatore Nello Musumeci, che ha invitato la delegazione a visitare l’Isola.

L’Onu così ha lanciato la sua iniziativa #RestartTourism, nella quale racchiude una serie di incontri con i maggiori vertici politi e non di molte nazioni per discutere e approvare soluzioni pratiche per rilanciare l’economia del turismo mondiale dopo tre mesi di forte crisi. La prima tappa del tour è l’Italia. Nelle prossime ore il segretario generale dell’Unwto Zurab Pololikashvili e il direttore Europa dell’organizzazione, Alessandra Priante inaugureranno questo progetto a Roma, per poi passare a Milano e a Venezia. Durante questo viaggio nelle tre città italiane, gli esponenti dell’agenzia delle Nazioni Unite incontreranno i ministri Dario Franceschini e Luigi Di Maio, i sindaci Virginia Raggi e Giuseppe Sala, il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato della Santa Sede.

Il governatore della Regione Siciliana Nello Musumeci si è mostrato un po’ deluso per non aver pensato di ammettere agli incontri nemmeno una città siciliana e ha invitato l’agenzia a un tour in Sicilia, in quanto tassello chiave del turismo italiano a livello nazionale. “Sin da ora rivolgo l’invito alla delegazione Unwto dell’Onu di venire in Sicilia – ha dichiarato il Presidente -. L’esclusione della nostra Isola dal programma originario è solo frutto di una svista o dettata dalla ristrettezza di tempo. Non si potrebbe capire l’Italia, infatti, senza vedere la Sicilia. È qui la sintesi di tutto. Saremo, quindi, lieti di accogliere gli ospiti e accompagnarli nel loro giro, alla scoperta delle testimonianze più significative di una Terra che fu culla di civiltà nel Mediterraneo”.