Film Telefilm Serie televisive

Stasera in TV: in onda “X-MEN: Conflitto finale”

Nuova serata ricca di film: ecco la programmazione di stasera, mercoledì 24 giugno. La programmazione varia dal film Marvel con Hugh Jackman al classico koloassal americano a film fantasy.

Underworld – Il risveglio [Rai 4, 21:20]: Dopo essersi risvegliata dal coma profondo in cui è stata trattenuta per ben quindici anni, la guerriera vampira Selene, da sempre in guerra contro il mondo dei licantropi, scopre di essere nel frattempo diventata madre della quattordicenne Eve, frutto di un ibrido tra vampiri e Lycans. Mossa da spirito materno, si metterà sulle tracce della figlia ma dovrà affrontare e fermare anche una nuova minaccia che proviene direttamente da una potente multinazionale, gestita da esseri umani intenti a studiare una nuova razza superiore, capace di annientare vampiri e licantropi.

X-Men: Conflitto finale [Italia 1, 21:30]: terzo capitolo della prima trilogia sui mutanti della Marvel con Patrick Stewart, Hugh Jackman, Ian McKellen, Famke Janssen e Anna Paquin. Scoperta una cura per i mutanti, si riapre la caccia agli X-Men: questa volta, l’intreccio ruota soprattutto intorno alla resurrezione e alla caduta di Jean Grey, divenuta Fenice, pericolosissima e quasi onnipotente mutante.

La tempesta perfetta [Rete 4, 21;30]: George Clooney e Mark Wahlberg in un dramma ambientato in mare aperto. Il capitano Bill Tyne, a bordo dell’Andrea Gail, parte per una partita di pesca pericolosa. L’impresa riesce, ma sulla via del ritorno l’imbarcazione resta coinvolta in un uragano di drammatiche proporzioni.

Due cuori e una provetta [TV 8, 21.30]: Jennifer Aniston e Jason Bateman in una commedia romantica. Wally e Kassie sono due migliori amici newyorkesi quarantenni. Un giorno Kassie, stanca di attendere la storia giusta che non arriva mai, decide di fare un figlio da sola e crescerlo fuori città. Sceglie quindi come donatore Ronald, tutto fisico, sorrisi e disponibilità, e Wally, che è tutto nevrosi, ipocondria e insofferenze, si scopre improvvisamente gelosissimo. Durante il party per l’inseminazione, ubriaco fradicio, scambia il suo seme con quello di Ronald, poi perde coscienza e dimentica tutto. Quando, però, 7 anni dopo, la donna torna a New York con il piccolo nevrotico e ipocondriaco Sebastian, Wally non può che constatare che si trova di fronte a un suo piccolo clone. Comincia così a ricordare.