Tecnologia e Social

WhatsApp: come inviarsi un messaggio da soli e perché è utile

telefono con whatsapp
Pensate che mandare un messaggio a voi stessi su WhatsApp non abbia senso? Vi sbagliate. Ecco come fare e perché potrebbe tornarvi utile.

WhatsApp è, di certo, una delle app di messaggistica istantanea più utilizzate. Conosciuta ormai da tutti, consente di inviare messaggi, audio, video ed immagini. Offre, inoltre, anche la possibilità di fare chiamate e videochiamate sfruttando il traffico dati e non i minuti delle chiamate.

Ma, con tutte queste funzionalità che offre, avete mai pensato di mandare un messaggio a voi stessi tramite WhatsApp? Potrebbe sembrare un’azione apparentemente inutile e insensata ma, in realtà, non lo è. Mandarsi messaggi WhatsApp da soli è, infatti, un metodo utile per condividere link, file, immagini e dati tra il proprio PC e il proprio smartphone. 

Se, per esempio, scarichiamo una foto sul nostro computer, inviandola a noi stessi avremo quella foto immediatamente anche sul cellulare e viceversa.

Come fare?

Innanzitutto, sull’app da smartphone bisognerà creare un gruppo nel quale siete presenti solo voi. Per creare un gruppo sono, però, necessari più partecipanti. Il trucco è, quindi, quello di creare un gruppo aggiungendo una o più persone per poi rimuoverle. In questo modo, sarete rimasti gli unici e soli partecipanti al gruppo.

A questo punto, ogni foto, file e documento inviato nel gruppo sarà disponibile sia sul vostro smartphone sia sul vostro PC tramite WhatsApp web, la versione dell’app che funziona da computer.

Per accedere a WhatsApp web, basta accedere dal computer alla pagina web ufficiale e usare il telefono per inquadrare il codice QR che apparirà automaticamente sullo schermo.

Telegram

È possibile sfruttare la stessa funzionalità anche su Telegram. Basterà accedere alla funzione “Messaggi salvati”, scrivere messaggi, fare copia ed incolla e inserire file ed immagini come allegati. A questo punto, tutto il materiale presente nella sezione “Messaggi salvati” sarà immediatamente disponibile sulla versione web di Telegram (e viceversa).

Naturalmente, esistono tante soluzione per condividere foto e file tra telefono e PC ma spedire un messaggio WhatsApp o Telegram a se stessi è un’operazione molto più semplice e veloce.