Musica

Spotify lancia due novità: saprai in che altra zona del mondo suona la tua canzone

spotify
Ogni volta che ascolti un brano potrebbe esserci qualcuno che, come te, da qualche parte nel mondo sta per premere play proprio su quel brano, nello stesso identico momento e, adesso, grazie ad una nuova funzione di Spotify siamo in grado di scoprirlo. Inoltre, grazie a "Group session", possiamo condividere l'ascolto dei nostri brani preferiti con chi vogliamo.

Una delle funzioni principali della musica è quella di unire le persone e i popoli e oggi, più che mai, ce ne stiamo rendendo conto. Non importa chi sei e da dove vieni, la musica parla un linguaggio universale, comprensibile da tutti.

Secondo Spotify, ogni secondo, più di 30.000 persone nel mondo ascoltano la stessa canzone nello stesso istante. A tal proposito, il colosso della musica streaming, ha lanciato una nuova funzione, “Listening Together”, che permette di scoprire in quali zone del mondo è in ascolto la stessa canzone.

La funzione nasce da un’idea sviluppata nel 2014 dall’artista multimediale Kyle Mcdonald e, utilizzarla è semplicissimo: bisogna collegarsi al sito e cliccare “Esplora” per visualizzare il mappamondo virtuale dal quale scoprire come una stessa stessa canzone sta suonando per due ascoltatori che si trovano a migliaia di chilometri di distanza.

Listening Together

Listening Together, oltre ad essere il titolo della funzione, è anche il titolo della playlist creata da Spotify. La lista include artisti come Madonna, Rihanna, Dua Lipa ma anche Bob Dylan, Gorillaz e Alicia Keys. Un modo per sentirsi uniti anche se distanti.  La funzione, però, non è ancora nella sua versione definitiva e stanno per essere sviluppati progetti più approfonditi dedicati a singoli paesi e generi musicali.

Group Session

Spotify, inoltre, ha lanciato un’altra interessante funzione per farci sentire più vicini. Dopo Netflix Party, estensione che consente la visione condivisa di film o serie TV sulla piattaforma Netflix, anche Spotify si lancia su una funzione che consenta la condivisione dei contenuti. Si tratta di “Group Session”, una funzione che consente a due o più utenti premium di mettere in riproduzione lo stesso brano nello stesso momento.

Per avviare la funzione basta cliccare su  “Connetti a un dispositivo” dalla pagina principale dell’applicazione, premere su “Scansiona e partecipa” e scansionare il codice della persona o delle persone con cui condividere la musica in ascolto.

Tags