Altro

Concorso INPS 2020: in estate bando per 2000 assunzioni

bonus INPS
Atteso nuovo bando di concorso INPS per il 2020 per l’assunzione di 2000 nuove unità. La pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale è prevista entro l’estate.

Il bando di concorso INPS 2020 prevede circa 2000 assunzioni, ed è uno dei concorsi pubblici più attesi. La sua pubblicazione continua a slittare e adesso si attende per l’estate che si avvicina. Termini, modalità di presentazione delle domande, requisiti e le altre informazioni precise saranno confermate dal bando. Tuttavia, sono già noti alcuni dettagli utili.

Concorso INPS 2020: le figure richieste

Il concorso INPS del 2020 punta a coprire i posti del personale andato in pensione con la Quota 100. Le nuove unità da assumere andranno ad aumentare la forza lavoro dell’Ente che si vede sobbarcato di pratiche da smaltire, soprattutto quelle legate al Reddito di Cittadinanza e a Quota 100. Le figure professionali richieste dal bando di concorso INPS per il 2020 saranno proprio consulenti informatici, impiegati per lo svolgimento di queste pratiche. Insieme a loro, le figure richieste saranno anche quelle di consulente medico e legale, anche se in minor parte. Stando al piano assunzionale INPS, le figure ricercate dovrebbero essere:

  • 1379 consulenti per la protezione sociale e/o informatici;
  • 40 medici;
  • 15 professionisti in ambito legale.

Requisiti

Per la candidatura al bando dovrebbero essere richiesti

  • specifici requisiti per ogni figura professionale, oltre a quelli generici previsti per l’assunzione nella Pubblica Amministrazione;
  •  Diploma di scuola secondaria di secondo grado e/o laurea triennale o magistrale, a seconda del ruolo per cui si concorrerà.

Per il concorso INPS 2020 non dovrebbe essere necessaria la certificazione di conoscenza della lingua inglese di livello B2, ma per avere la certezza si dovrà attendere la pubblicazione ufficiale del bando.

Concorso INPS: le prove

Le prove del concorso INPS 2020 sono:

  • Prova preselettiva, con domande di logica, lingua inglese, informatica, cultura generale e carattere psicoattitudinale;
  • Una o due prove scritte;
  • la prova orale finale con colloquio.

Le materie oggetto di queste prove saranno probabilmente di tipo giuridico ed economico. Inoltre, dovrebbe essere richiesta la conoscenza di base informatica, che sarà testata nella fase finale della selezione.

Domanda

Per i termini e le modalità di presentazione della domanda per partecipare al bando di concorso INPS 2020 si dovrà attendere la sua pubblicazione, ma è già noto che la procedura si effettuerà on line, tramite il portale web dell’Ente.


 Leggi anche: Concorso INPS 2020: bando in arrivo nelle prossime settimane