Catania

Catania, bimbo scrive ai Vigili del Fuoco per ringraziarli: i suoi eroi vanno a trovarlo

I Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Catania assieme a un loro piccolo ammiratore
Un piccolo ammiratore dei Vigili del Fuoco ha voluto scrivere una lettera indirizzata al Comando Provinciale di Catania per ringraziare i suoi eroi. I pompieri hanno prontamente risposto, andando a trovarlo a casa per condividere del tempo insieme.

Chi ha detto che ai bambini ormai piacciono soltanto i supereroi? Dario è un bambino catanese di sette anni. Ha una passione per i Vigili del Fuoco e, qualche giorno fa, ha deciso di scrivere una lettera di suo pugno, indirizzandola al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Catania. Una lettera per certi versi toccante, come solo le parole dei più piccoli sanno essere, da cui emerge tutta la gratitudine per chi svolge un mestiere che a volte passa sotto traccia, ma che è essenziale per la nostra società.

“Mi chiamo Dario, ho 7 anni e volevo dirvi che vi voglio tanto bene, perché siete forti, coraggiosi e generosi”: così comincia la lettera del ragazzino catanese, che ha scritto ai Vigili, i quali hanno prontamente risposto presente all’appello del loro beniamino.

Lettera scritta da un ragazzino ai vigili del fuoco di Catania
Il testo della lettera.

È stata una gradita sorpresa per il Comandante Provinciale, l’ing. Giuseppe Verme, che ha deciso di scrivere a sua volta a Dario per ringraziarlo del pensiero, risultato particolarmente gradito a tutto il personale. Così, l’altro ieri, una delegazione di vigili del fuoco del Comando Provinciale di Catania, ha deciso di consegnare questa lettera di risposta direttamente a Dario, il quale ne è rimasto altrettanto sorpreso ed ha potuto incontrare, in un bel momento di tranquillità, i suoi “eroi” in carne ed ossa.

Speciale Test Ammissione