Attualità

Coronavirus: ad Augusta due infermiere positive al tampone

Continuano i contagi in provincia di Siracusa. Ad Augusta due infermiere sono state contagiate da altrettanti pazienti, ma il resto del personale sanitario è risultato negativo al tampone.

All’ospedale Muscatello di Augusta, due pazienti sono risultati positivi al Coronavirus causando la chiusura del reparto di Neurologia in cui erano ricoverati. In via precauzionale, come ormai si è soliti fare in questi casi, l’intero personale sanitario è stato sottoposto al tampone, ma solo due infermiere sono risultate positive al test.

Anche i reparti di Medicina, Geriatria e Stroke unit dell’ospedale Umberto I di Siracusa  sono stati chiusi per effettuare la sanificazione, a causa della serie di contagi che si sono verificati tra pazienti e personale sanitario della struttura.