Attualità

Coronavirus, bloccati tutti i voli tra Europa e USA: la decisione di Trump

Nel discorso alla nazione, Trump ha annunciato agli americani la disposizione di nuove misure per contenere il contagio da Covid-19. Tra queste, il blocco di tutti i voli tra Usa e i 27 Paesi dell'area Shengen per 30 giorni.

Donald Trump pare, finalmente, aver acquisito la consapevolezza che il Coronavirus è una seria emergenza. Il presidente Usa che aveva inizialmente sottovalutato la questione adesso critica le decisioni dei presidenti europei, troppo lenti, a suo dire, nel prendere le dovute misure di contenimento del contagio. Così, mentre Conte annunciava agli italiani l’inasprimento delle misure per contenere i contagi,  anche il presidente Usa annunciava all’America le prime misure per contenere la diffusione del virus.

Trump ha infatti sottolineato che, dalla giornata di venerdì, sarà bloccato il traffico aereo tra Europa e Stati Uniti, fatta esclusione per il Regno Unito. Il presidente spera così di arginare il contagio che, del resto, è arrivato negli Usa a 1312 persone positive al Covid-19.

Parlando dallo Studio ovale della Casa Bianca il presidente ha detto che il divieto si applica anche alle merci inviate con le navi cargo dall’Europa. Più tardi la Casa Bianca ha precisato che le restrizioni dei viaggi dall’Europa verso gli Usa si applicano solo alle persone e non alle merci. “Le restrizioni fermano le persone non le merci” ha twittato lo stesso Trump dopo poco.

Università di Catania