Film Telefilm Serie televisive

Stasera in TV: in onda “Carol” e “Ricomincio da tre”

Programmazione ricca di film cult e da Oscar: ecco cosa vedere in TV stasera, giovedì 5 marzo.

Carol [Rai 3, 21.20]: Cate Blanchett e Rooney Mara in un dramma sentimentale con 6 nomination agli Oscar 2016 ed un premio come miglior attrice al Festival di Cannes 2015 per Mara. Ambientato nella New York del 1952, segue la storia di una giovane aspirante fotografa, Therese Belivet, e il suo rapporto con un’incantevole donna, Carol Aird, alle prese con un difficile divorzio. Nell’America della Guerra Fredda, che considerava l’omosessualità come un disturbo sociopatico della personalità, Carol e Therese sfideranno i giudizi morali e scioglieranno l’inverno nel cuore.

Ricomincio da tre [Cine 34, 21.10]: commedia diretta e interpretata da Massimo Troisi. Gaetano, giovane napoletano timido e impacciato, decide di fuggire dall’inerzia dalla città partenopea e dalla famiglia e va alla ricerca di stimoli più vivi altrove: Firenze, trovando appoggio da una sua zia. Decide di andare nel capoluogo toscano via auto-stop, grazie al quale si imbatte in un autista che si vuole suicidare proprio in quel momento. Dopo averlo persuaso, lo porta in una clinica di igiene mentale, dove rimane colpito da una giovane infermiera: Marta.

Nessuno mi può giudicare [TV 8, 21.30]: Paola Cortellesi, Raoul Bova, Rocco Papaleo e Anna Foglietta in una commedia di Massimiliano Bruno. Alice ha 35 anni, un figlio, una bella villetta ai Parioli, tre domestici in casa ed un marito, che però muore tragicamente in un incidente. La sua fine segna la fine di tutto: senza più soldi Alice non sa come fare. Ridotta sul lastrico decide così di intraprendere una nuova carriera: quella di escort.

Parto col folle [Italia 2, 21.20]: Robert Downey jr., Zach Galifianakis e Jamie Foxx in una pellicola on-the-road di Todd Phillips. Peter Highman, ipersensibile ed eccitabile architetto, è in trasferta ad Atlanta per lavoro. Per ritornare dalla moglie, che sta per partorire, è costretto ad accettare un passaggio dall’aspirante attore Ethan Tremblay altrimenti non arriverà in tempo per assistere alla nascita del figlio. Inizia così un viaggio che si rivelerà naturalmente piuttosto agitato e pieno di sorprese.