Catania

Umbertata 2020, presentata la nuova edizione nel terzo municipio

Credit: Giada Nicolosi
Presentata ieri la nuova edizione dell'Umbertata, tra gli eventi primaverili catanesi più attesi che vedranno, come ogni anno, la collaborazione di circa 70 associazioni con spettacoli musicali e di intrattenimento. Nella zona dell'evento che diventerà pedonale, saranno allestiti diversi stand e un palco per concerti.

Le condizioni meteorologiche soleggiate e quasi estive, seppur anomale, di questo febbraio, fanno già pensare alla bella stagione e alla primavera e con essa, agli eventi che, di anno in anno, si rinnovano in quella stagione. Tra questi, l’Umbertata è di certo tra le iniziative ricorrenti del capoluogo etneo: un’occasione per unire la valorizzazione del territorio con la socializzazione della gente. L’evento, che quest’anno giunge alla IX edizione, è stato presentato ieri presso i locali del municipio di “Borgo-Sanzio” a Catania. Una conferenza dei servizi in cui sono intervenuti il parroco della chiesa “Crocifisso dei Miracoli” Padre Narciso Sunda e la rappresentante del comitato organizzativo festeggiamenti “Umbertata” avvocato Claudia Ferrara.

Si tratta di un appuntamento che abbiamo sposato sin dal primo momento in cui è stato chiesto il nostro coinvolgimento – afferma il presidente del III municipio Paolo Ferrara l’intero consiglio vuole collaborare in ogni modo possibile per attivare quel circolo virtuoso necessario a creare aggregazione e valorizzare l’intero tessuto sano della nostra circoscrizione. In particolareprosegue Ferraraci faremo portatori, presso gli uffici competenti, della proposta di Padre Narciso e del comitato per i festeggiamenti di far istallare una “Casa dell’Acqua” in via Umberto”. L’Umbertata vedrà come sempre la collaborazione di circa 70 associazioni con spettacoli musicali e di intrattenimento. L’intera zona diventerà pedonale ed accoglierà un palco per i concerti”.

Università di Catania