Catania

Villaggio Sant’Agata, 100mila euro di droga in casa: arrestata una famiglia

Foto archivio
In casa possedevano droga per un valore complessivo di 100mila euro: l'operazione dei militari della compagnia di Fontanarossa che avrebbe colto in flagranza un'intera famiglia.

Deteneva circa 100mila euro di cocacina in casa. Per questo motivo, è stata arrestata un’intera famiglia di Villaggio Sant’Agata, che aveva realizzato una vera e propria organizzazione che si dedicava allo spaccio e al confezionamento di grammi di coca.

L’operazione è stata eseguita dai militari della compagnia di Fontanarossa che, insieme al nucleo cinofili di Nicolosi, hanno raggiunto la famiglia nel Villaggio Sant’Agata per eseguire un controllo. Colti in fragrante i due coniugi Antonio Guglielmino, di 43 anni, e di Laura Boccaccini, di 39 anni, mentre il figlio di 18 anni sarebbe entrato nella camera da letto per nascondere ciò che restava.

Una volta raggiunto è stato scoperto un vero e proprio covo di droga: una busta con 500 grammi di cocaina solida e in polvere, insieme ad altri strumenti sporchi di sostanze stupefacenti. Il tutto sarebbe servito a preparare circa 3000 dosi per un valore complessivo di 100 mila euro. 

Quando i militari hanno fatto irruzione, il padre avrebbe esclamato: “Avete fatto bingo!“. In cucina sarebbero infatti stati ritrovati anche gli appunti con tutti i conteggi e le somme di denaro indicate. L’uomo si trova al momento al carcere di piazza Lanza, la moglie è agli arresti domiciliari mentre il figlio è in libertà in attesa giudizio.