Università di Catania

UNICT – Borse di studio e premi di laurea: i bandi attivi

Sono diversi i bandi dell'Università di Catania che premiano gli studenti distintisi in svariate tematiche, tra premi di laurea e borse di studio: ecco tutte le opportunità attive.

Anche per il corrente anno accademico, sono stati istituiti diversi premi di laurea: la Fondazione Ania ha deciso di premiare i laureati che hanno trattato, nelle loro tesi, la tematica della sicurezza stradale. Lo studio Legale P. Cavallo premia le tesi che riguardano i settori del diritto. Inoltre, è stato istituito un bando di concorso per il conferimento di una borsa di studio a laureati in Ingegneria delle Telecomunicazioni o Ingegneria Informatica. Ecco tutti i bandi attivi.

PREMI DI LAUREA

Per l’a.a 2019/2020, sono stati istituiti diversi premi di laurea, destinati a laureati triennali e magistrali che hanno affrontato nelle loro tesi la tematica della sicurezza stradale o del diritto societario e della comunicazione. In particolare, la Fondazione Ania (Associazione nazionale fra le Imprese assicuratrici) si è occupata di promuovere il Premio Tesi di Laurea sulla sicurezza stradale “Sandro Salvati”, (giunto alla IV edizione) rivolto ai laureati triennali e magistrali che hanno discusso la tesi in università italiane dal 1° aprile 2018 al 31 marzo 2020 e che hanno trattato, nei loro elaborati, interamente o in parte, la tematica della sicurezza stradale.

Saranno messe in palio 3 borse di studio del valore di 2.500 euro ciascuna, riservata al vincitore di una delle tre categorie di seguito indicate:

Categoria sociale, comunicativa e umanistica;
Categoria giuridico economica;
Categoria tecnico ingegneristica
Le domande vanno presentate entro il 31 marzo 2020.

Scarica qui il regolamento del concorso.

Per i premi di laurea rivolti ai laureati in Giurisprudenza, per il dodicesimo anno consecutivo, lo studio legale Portolano Cavallo, al fine di promuovere gli studi nei settori del diritto della comunicazione e delle tecnologie e del diritto societario e sostenere gli studenti più meritevoli, istituisce due premi di 1.000 euro lordi ciascuno destinati a neolaureati in Giurisprudenza che abbiano discusso la tesi di laurea specialistica o a ciclo unico in un’università italiana nel periodo compreso tra il 16 novembre 2019 e il 15 novembre 2020. I diversi bandi sono scaricabili e consultabili sul sito dello studio legale e su quello dell’Università di Catania.

Diritto della Comunicazione e delle Tecnologie
Possono concorrere tutti coloro che abbiano discusso una tesi su argomenti quali radiotelevisione, telecomunicazioni, internet, e-commerce, tutela della privacy, diritto d’autore, marchi e brevetti). Tale argomento potrà essere affrontato nell’ambito di qualunque materia di insegnamento universitario (diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto industriale, diritto civile, diritto dell’informazione e della comunicazione).

Diritto societario
Possono concorrere tutti coloro che abbiano discusso una tesi su argomenti relativi al diritto societario quali: corporate governance; patti parasociali; categorie di azioni; joint ventures; operazioni straordinarie (es. fusioni, scissioni, aumenti di capitale); private equity; gruppi/direzione e coordinamento. Tale argomento potrà essere affrontato nell’ambito di qualunque materia di insegnamento universitario (diritto commerciale, diritto bancario, diritto privato comparato, diritto del commercio internazionale e comunitario).

Life Sciences
Inoltre, per il quarto anno Portolano Cavallo istituisce anche il premio di laurea nel settore Life Sciences. Possono concorrere all’assegnazione del premio di laurea tutti coloro che abbiano discusso una tesi su argomenti correlati al settore Life Sciences, quali settore biologico, biotecnologico, farmaceutico, chimico, medico, cosmetico, sanitario. Tale argomento potrà essere affrontato nell’ambito di qualunque materia di insegnamento universitario (diritto industriale, diritto amministrativo, diritto civile, diritto commerciale, diritto penale, diritto pubblico, diritto costituzionale, diritto comunitario, diritto internazionale).

BORSE DI STUDIO

L’Università degli studi di Catania bandisce un concorso, per titoli, per il conferimento di una borsa di studio della durata di 6 mesi, dell’importo di euro 4.000,00 (euro quattromila/00), per studenti dell’Università degli studi di Catania iscritti al corso di laurea specialistica o magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni oppure in Ingegneria Informatica, appartenenti rispettivamente alla classe 30/S o LM-27 oppure alla classe 35/S o LM-32 interessati a partecipare all’attività, in corso di svolgimento, relativa al progetto di ricerca Talisman (Tecnologie di Assistenza personalizzata per il Miglioramento della qualità della vita) — nell’ambito della tematica “Studio di soluzioni per la protezione di dati personali e sensibili in servizi orientati al miglioramento della qualità della vita” da svolgersi presso il dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e Informatica.

Il bando è scaricabile al seguente link e sul sito dell’albo d’Ateneo.