Attualità

Pagamento reddito di cittadinanza di settembre: quando arriva l’accredito?

Pochi giorni ancora e i beneficiari del reddito di cittadinanza riceveranno anche il pagamento di settembre, ma le cose cambiano tra chi percepisce l'accredito per la prima volta e chi lo ha già percepito nei giorni scorsi.

Siamo già ben oltre la seconda metà del mese e il pagamento del reddito di cittadinanza di settembre non è ancora arrivato. In molti si chiedono se l’assegno percepito mensilmente dallo Stato arriverà oppure, col cambio di governo, è avvenuta una momentanea sospensione dei pagamenti. Niente panico, però, perché il pagamento non tarderà ad arrivare.

Necessaria, innanzitutto, una distinzione tra chi ha fatto domanda per la prima volta il mese scorso e chi ha invece fatto domanda nei mesi precedenti. Naturalmente, per il mese di settembre 2019 le regole circa il pagamento della mensilità del Reddito di cittadinanza sono le stesse, ma vale la pena ricordarle per coloro che si trovano davanti alla loro prima volta.

Chi aspetta il pagamento della prima mensilità, ha percepito la prima ricarica sulla card intorno al giorno 15 del mese, mentre l’accredito dovrebbe essere disponibile entro 34 giorni dopo. Le cose cambiano per chi aspetta il pagamento del Reddito di Cittadinanza per settembre e ha richiesto la card già da mesi. In questo caso, l’accredito potrebbe avvenire tra il 24 e il 27 del mese. Ricapitolando, dunque:

  • domande accolte a marzo 2019, ricarica card tra il 24 e il 27 settembre 2019;
  • domande accolte a aprile 2019, ricarica card tra il 24 e il 27 settembre 2019;
  • domande accolte a maggio 2019, ricarica card tra il 24 e il 27 settembre 2019;
  • domande accolte a giugno 2019,ricarica card tra il 24 e il 27 settembre 2019;
  • domande accolte a luglio 2019, ricarica card tra il 24 e il 27 settembre 2019;
  • domande accolte a agosto 2019; primo pagamento Inps 15 settembre, accredito card in 3-4 giorni.

Per le modalità di pagamento del reddito di cittadinanza, anche per settembre l’accredito viene erogato dall’INPS tramite l’apposita card emessa da Poste Italiane e rilasciata ai percettori del beneficio. La card può essere utilizzata nelle seguenti modalità:

  • acquisto beni e servizi di base;
  • prelievo in contanti presso gli sportelli Poste italiane di un massimo mensile di 100 euro per le famiglie composte da un singolo individuo, l’importo incrementa in base al nucleo familiare;
  • possibilità di effettuare un bonifico mensile per le spese di mutuo o affitto.

Da TWITTER

A #Catania apre #WonderLAD, la casa per piccoli malati oncologici e le loro famiglie https://catania.liveuniversity.it/2019/11/16/catania-wonderlad-casa-bambini-tumore/

UNICT - Priolo invita gli studenti: "Iniziative dal basso verranno sempre ascoltate" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/16/unict-priolo-comunicazione-studenti-universita/ via @liveunict

Load More...