Società

Sostegno dell’infanzia a Catania: in arrivo fondi ministeriali col nuovo decreto

Firmato un decreto per la tutela dei minori provenienti da famiglie con disagi economici e sociali e il sostegno della genitorialità.

Firmato il decreto grazie al quale vengono ripartiti 29 milioni di euro a favore di 15 Comuni, per l’anno 2019. Il provvedimento è stato firmato da Alessandra Locatelli, ministro per le Disabilità e la famiglia, insieme al ministero del Lavoro e delle politiche sociali e al ministero dell’Economia e delle finanze.

Un esperimento in materia di infanzia e adolescenza di cui 15 città saranno le beneficiarie: Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, Taranto, Torino, Venezia.

Il decreto prevede per tali Comuni un’organizzazione delle risorse da impiegare coerente con il IV Piano Nazionale per la tutela e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva e con il Piano sociale-nazionale 2018-2020, con interventi destinati alla tutela dei minori di famiglie con disagi economici e per il sostegno alla genitorialità.

Il ministro Locatelli spiega in una nota: “Si tratta di risorse preziose per questi comuni tra i più grandi, eterogenei e complessi – continua -. Mi auguro che le proposte e le progettazioni sul territorio possano essere un valido strumento a sostegno delle famiglie con particolari difficoltà. Per il futuro spero si possa fare sempre di più“.