Sport

Tutto pronto al PalaCatania: oggi l’esordio delle Nazionale a caccia delle Olimpiadi

Tutto pronto a Catania per l'esordio delle Azzurre del volley: tre giorni di gare per ottenere con un anno di anticipo la qualificazione ai giochi olimpici di Tokyo 2020.

Da stasera e fino a domenica 4 agosto Catania ospiterà le sei partite in programma per le qualificazioni al Torneo olimpico di Pallavolo femminile, in programma il prossimo anno a Tokyo. Nello specifico, sulla superficie del PalaCatania si affronteranno l’Italia – allenata da coach Mazzanti – il Kenia, il Belgio e l’Olanda, tutte appartenenti al Pool F, uno dei tanti gironi in cui sono state suddivise le squadre nazionali di tutto il mondo. Per ogni pool si qualificherà direttamente la prima classificata: le altre dovranno poi sperare in un posto alle qualificazioni in programma il prossimo gennaio.

Tanta attesa ed emozione a Catania per vedere all’opera le azzurre dell’Italvolley, attuali vice-campionesse del mondo in carica dopo l’ultima straordinaria cavalcata mondiale, conclusasi con il 2° posto. Come dichiarato da mister Mazzanti nella conferenza della vigilia, le ragazze dovranno spingere la macchina al massimo per evitare complicazioni successive e assicurarsi con 12 mesi di anticipo un posto alle Olimpiadi, potendo contare anche su un pubblico caloroso come quello di Catania.

Si comincia oggi, 2 agosto, con la sfida Italia-Kenia delle ore 21.05: domani si affronterà il Belgio mentre domenica le Azzurre sfideranno le Orange olandesi, forse l’insidia principale del raggruppamento.

Per assistere alle gare è attiva da qualche giorno la vendita di tagliandi giornalieri, disponibile sul sito TicketOne: con il biglietto è possibile quindi assistere ad entrambe le gare che si svolgeranno il singolo giorno. Le Azzurre debutteranno stasera: la diretta nazionale sarà offerta da Rai 2, in chiaro a partire dalle ore 21.05. 

Università di Catania