Cronaca

Catania, picchia e minaccia la moglie davanti ai figli: arrestato cocainomane

arresto
L'uomo aveva minacciato ripetutamente di morte la moglie con un coltello e la picchiava davanti i suoi figli: dopo la denuncia è stato arrestato.

Arrestato a Catania un uomo di 42 anni, dopo un anno di costanti percosse e minacce alla moglie. La vittima, una donna di 37 anni, veniva minacciata ripetutamente dall’uomo che faceva uso di cocaina. Non di rado pericoloso, avrebbe minacciato di morte la donna con un coltello, picchiandola davanti i suoi figli e la madre disabile. Non soddisfatto, il marito avrebbe anche pedinato i parenti della donna con l’intento di minacciarli.

La vittima, pensando di evitare ulteriori problemi e per salvaguardare l’incolumità propria e dei familiari, non ha mai denunciato il marito, sperando di poter raggiungere con lui un compromesso. Ma il vaso ha decisamente straripato quando, il mese scorso, l’uomo è stato sorpreso dalle forze dell’ordine nei pressi dell’abitazione della moglie dentro un’auto con un tondino di ferro mentre aspettava la moglie. Proprio da quell’evento la donna ha così reagito: ha finalmente di denunciato l’uomo che ora è rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

Università di Catania