Catania

Si finge tedesca e innamorata: truffa su Facebook da 440mila euro

Estorsione e truffa aggravata a Catania: adescata su Facebook, la vittima ha versato più di 440mila euro per sostenere economicamente "l'amata in difficoltà"

Ennesimo episodio di truffa online. Gli attori sono Gianluca Malaponti, Agatino Calogero e Maria Leanza: anni, rispettivamente, 32, 33 e 41. Le indagini della polizia postale di Catania sono scattate grazie alla denuncia della vittima, che si è lasciata ingannare dal profilo falso di “Angela”.

Da oltre un anno, i due sembravano legati da una relazione a distanza: lei, “perdutamente innamorata di lui” e residente in Germania, voleva trasferirsi in Sicilia. Per farlo, però, necessitava di un sostegno economico dal “fidanzato”, che si è ritrovato a versare più di 300mila euro alla donna.

Dopo aver finanziato il viaggio, tuttavia la vittima è stata contattata da un “avvocato”, che lo avvertiva di essere indagato per la fuga di Angela dalla Germania. A testimonianza, il finto avvocato inviava dei documenti falsi: per evitare l’arresto, il “denunciato” avrebbe dovuto pagare multe per migliaia di euro.

Costretta nel tempo a vendere un immobile di sua proprietà e a chiedere numerosi prestiti, la vittima si è ritrovata presto a corto di denaro. Impossibilitato a pagare un’ulteriore richiesta di circa 40 mila euro, perciò, l’uomo è stato infine minacciato e, solo dopo l’intervento di un familiare, ha deciso di denunciare tutto alla polizia. Risultato? Un amore costato più di 440 mila euro.