Altro

Olimpiadi invernali 2026, il verdetto: saranno a Milano-Cortina

Ufficiale: Milano-Cortina ospiterà le Olimpiadi invernali 2026. Il verdetto del Cio ha affidato al Belpaese l'onore e l'onere di ospitare la manifestazione sportiva.

Il tanto atteso il verdetto del Cio è arrivato: Milano-Cortina ospiterà le Olimpiadi invernali 2026. La commissione si è riunita oggi alle 16, a Losanna, per decidere la sede della manifestazione sportiva. Alle 18 sono stati resi noti i risultati: a contendersi la manifestazione Milano-Cortina e Stoccolma-Are. Dopo la rinuncia di Calgary nel 2018, infatti, Stoccolma era rimasta l’unica avversaria per l’Italia.

Olimpiadi invernali 2026: la candidatura italiana

Dopo Torino 2006, nel 2018 è arrivata un’altra candidatura italiana per le Olimpiadi invernali 2026. Inizialmente le città interessate a ospitare la manifestazione erano 3: Torino, Milano e Cortina. Successivamente tuttavia si decise di presentare una candidatura unitaria per tutte e tre le sedi: la richiesta è stata approvata dal Cio il 9 ottobre 2018 durante la sessione del Comitato olimpico internazionale.

I luoghi delle Olimpiadi 2026 in Italia

Grande entusiasmo ai vertici del nostro Paese per la candidatura italiana in occasione delle Olimpiadi invernali 2026. Il premier Conte, al momento della candidatura, ha dichiarato: “La nostra candidatura coinvolgerà non solo le splendide cime dell’arco alpino, ma anche città come Milano e Verona, grazie alla loro capacità di coniugare tradizione e proiezione verso il futuro, cultura e innovazione. Da quando lo sport ha assunto una dimensione planetaria, sono innumerevoli gli sportivi che hanno reso grande lo sport italiano nel mondo, consentendo al nostro Paese di essere un riferimento indiscusso e un modello, per il suo inconfondibile stile anche nel nostro modo di ‘fare sport’. Se l’Italia sarà scelta per ospitare i giochi olimpici, fin da questa sera lavoreremo perché l’evento possa essere ricordato nella storia dello sport. Dreaming together è il motto della candidatura di Milano e Cortina e, onestamente, non riesco ad immaginarne uno più appropriato. Questo sogno olimpico non è solo il sogno di due città, è il sogno di un intero Paese, il nostro Paese”.

Il promo di Milano-Cortina per le Olimpiadi invernali 2026