Attualità

Il Cara di Mineo chiuderà a luglio: l’annuncio di Salvini

Arriva l'annuncio del Ministro dell'Interno sulla chiusura definitiva del centro di accoglienza in provincia di Catania.

Inaugurato dal governo Berlusconi nel 2011, era il più grande centro per richiedenti asilo d’Europa. Il Cara di Mineo è arrivato a ospitare fino a 4000 persone in occasione dell’emergenza sbarchi con migliaia di arrivi sulle coste italiane. Inizialmente pensato per essere un villaggio per i militari americani operanti a Sigonella, venne poi riconvertito nel centro per richiedenti asilo dall’allora ministro dell’Interno Roberto Maroni.

Negli scorsi mesi, però, il ministro dell’Interno Salvini ha decretato la chiusura di Cara presenti sul territorio italiano: tra questi anche quello di Mineo. Erano partiti così i trasferimenti dei migranti, che sono passati da 2.526 agli attuali 152 che ancora risiedono nel centro in provincia di Catania.

Abbiamo svuotato i grandi centri come Cona e Bagnoli in Veneto e Castelnuovo di Porto a Roma. Ora è il turno di Mineo“: con queste parole il ministro conferma ora la chiusura che verrà anticipata alla metà di luglio. Salvini ha voluto, inoltre, dedicare la chiusura del centro, ai due coniugi assassinati da un ospite del centro che, nell’agosto del 2015, furonouccisi al termine di un tentativo di rapina da un 18enne ivoriano ospite della struttura in provincia di Catania.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... cara mineo, chiusura cara, ministro interno, salvini
Concorso Polizia di Stato: 47 posti a Catania

Il ministro dell'interno Matteo Salvini annuncia l'arrivo di diversi agenti di polizia distribuiti nelle varie questure della regione Sicilia.

Sicurezza, Salvini:”In arrivo 672 rinforzi per le forze dell’ordine in Sicilia”

Il Ministro degli Interni Matteo Salvini ha dichiarato attraverso un comunicato l'imminente insediamento nell'Isola di 672 uomini e donne delle...

Chiudi