Università

UNICT – Torre Biologica: novità per l’accesso al parcheggio scooter e bici

La novità riguarderà i possessori della Prepaid Card Unict, la Carta Multiservizi erogata a partire da quest'anno dall'Università di Catania.

Un nuovo servizio si aggiunge ai tanti forniti dalla Prepaid Card Unict, l’innovativo strumento nato dall’accordo tra l’Università di Catania e l’Istituto Bancario Creval, che consente allo studente di disporre ai servizi a lui dedicati attraverso un solo strumento.

A partire da lunedì 10 giugno 2019, il parcheggio ciclomotori e biciclette riservato agli studenti che frequentano i corsi di studio presso la Torre Biologica (Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche – BIOMETEC; Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale – MEDCLIN) sarà accessibile esclusivamente tramite la Carta dello Studente (Creval Prepaid Card Unict).  In questo modo, si eviterà che gli slot parcheggio vengano usati da utenti non iscritti all’Università di Catania.

Il parcheggio, a cui si accede dal n. 93 di via Santa Sofia, dispone di 136 posti per ciclomotori e 12 posti per biciclette, con rastrelliera, per una superficie complessiva di 1000 mq. circa.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... carta multiservizi, parcheggio via santa sofia, prepaid card
UNICT – Carta Multiservizi: ultimi giorni per il ritiro

Ultimi giorni per ritirare la Carta Multiservizi dell'Università di Catania: il possesso della carta è necessario per usufruire dei servizi...

UNICT – Carta Multiservizi, errore di stampa: l’avviso per gli studenti

La notifica, via email, da parte di Creval, riguardo a dei possibili errori di stampa nella nuova carta dello studente.

Chiudi