Film Telefilm Serie televisive

Stasera in TV: in onda Music Awards e The Departed

Musica, sport e film: una perfetta sintesi della programmazione TV di stasera, giovedì 6 giugno.

Music Awards 2019 [Rai 1, 20.30]: il palco dell’Arena di Verona ospiterà la grande musica italiana. La 13° edizione dei Music Awards che come ogni anno premierà le stelle del panorama musicale italiano per i loro successi discografici e, per il terzo anno, saranno consegnati anche i “Premi Live”.

Olanda vs Inghilterra [Rai 3, 20.30]: nuovo appuntamento con la prima edizione della Nations League, targata UEFA. Stasera gli “Oranje” affronteranno gli undici di sua Maestà, nello stadio di Guimaraes (Portogallo).

The Departed – Il bene e il male [Italia 1, 21.25]: Jack Nicholson, Leonardo DiCaprio, Vera Farmiga, Matt Damon e Mark Wahlberg diretti da Martin Scorsese. Pellicola sulla mafia di Boston, capeggiata da Frank Costello, e sulle indagini della polizia: le due parti si troveranno a spiarsi a vicenda, con i rispettivi infiltrati, i quali dovranno anticipare le reciproche mosse.

L’ultimo dominatore dell’aria [TV 8, 21.30]: gli elementi di Acqua, Terra, Fuoco e Aria un tempo vivevano in pace grazie all’Avatar, una figura capace di dominare tutti e quattro gli elementi mantenendo così l’armonia tra la Tribù dell’Acqua, il Regno della Terra, la Nazione di Fuoco e i Nomadi dell’Aria. Quando l’Avatar scompare misteriosamente, il mondo diviene possesso della belligerante Nazione del Fuoco, che prima stermina tutti i Nomadi dell’Aria, poi sposta le sue mire verso le Tribù dell’Acqua.

Ted 2 [Italia 2, 21.15]: Mentre l’amico John (Mark Wahlberg) è ancora single, l’orsacchiotto Ted ha sposato Tami-Lynn e manifesta il desiderio di divenire padre. La corte di stato pero’ non gli consente di adottare un bambino e lo dichiara una non persona, costringendolo a intraprendere una battaglia legale per la quale sarà disposto a reclutare il miglior avvocato di diritti civili di New York.

Samuele Amato

Studente di Filosofia, classe 1997, Samuele Amato è appassionato di cinema, musica, viaggi, storia e giornalismo, il ché lo ha spinto a intraprendere, dopo il diploma in Informatica e Telecomunicazioni, questo percorso con LiveUnict. Con gli ideali della libertà e del cosmopolitismo, Samuele ha l'obbiettivo di voler dare un contributo come giornalista e - si spera - come insegnante.