Catania In Copertina

Giro di Sicilia 2019: tutte le info sul percorso, gli orari e i divieti

Foto di repertorio
In partenza la prima tappa del Giro di Sicilia che vede protagonista la città di Catania. Scuole chiuse, divieti e modifiche di viabilità e dei percorsi dei bus: tutte le info relative al percorso degli atleti.

L’attesa è finita. Tra poche ore prenderà il via il Giro di Sicilia, manifestazione e gara ciclistica che torna dopo oltre 40 anni. La città di Catania sarà coinvolta in prima persona e vedrà pedalare tra le sue strade gli atleti, proprio come è avvenuto l’anno scorso con il Giro d’Italia. Ecco tutte le informazioni utili per seguire l’evento.


Clicca sull’immagine e guarda le foto dei preparativi:


Il percorso

La prima tappa del Giro di Sicilia parte oggi 3 aprile da Catania e si concluderà a Milazzo per un totale di 165km. La prima tappa toccherà così tutta la costa ionica, verso Messina con passerella e partenza nel centro storico di Catania, già l’anno scorso trampolino di lancio della quarta tappa “rosa”. Sul litorale, la corsa passerà nel cuore delle terre di Aci, ovvero Acireale ed Aci Castello, con il cuore barocco della “città dei cento campanili” e l’architettura bizantina che domina l’abitato castellese che faranno da sfondo al tracciato. Tra i maggiori centri del catanese, questa tappa passerà anche per Giarre, prima di addentrarsi nel messinese con le turistiche Giardini Naxos, Taormina e Letojanni. In pratica, tutti i comuni sulla costa saranno interessati, fino a Messina, superata la quale ci sarà l’ascesa al Colle San Rizzo, con annesso Gran premio della montagna per gli scalatori. A fare da sfondo  per l’arrivo sarà invece la baia di Capo Milazzo, da qualche settimana ufficialmente divenuta Area Marina protetta.

Le tappe passo per passo e gli orari

La partenza avrà luogo a  Catania in piazza Duomo dove il gruppo degli atleti si metterà in marcia alle 12.15. I primi sette chilometri “informali” della corsa si svolgeranno saranno dentro la città: dopo un breve tratto sulla via Etnea si svolta in viale XX settembre e si arriverà fino in piazza Europa. Poi è la volta da qui del lungomare fino a Ognina. Sulla statale 114, è fissato il chilometro zero della tappa, da cui partirà uffcialmente la gara. Dalla statale 114 si toccheranno i Comuni di Aci Castello alle 12.35 e di Acireale alle 12.45. Successivamente, il gruppo entra a Giarre dalla frazione di Trepunti alle 13 e attraverserà il centro del paese. Poi procederà verso Fiumefreddo, dove dovrebbe passare intorno alle 13.15 e Giardini Naxos intorno alle 13.25.

Poi è la volta di Taormina con passaggio in via Pirandello e viale San Pancrazio, previsto tra le 13.32 e le 13.39. Lasciata Taormina la gara torna sulla statale 114 toccando i Comuni di Letojanni (tra le 13.39 e le 13.46), Sant’Alessio Siculo (tra le 13.48 e le 13.56), Santa Teresa di Riva (tra le 13.53 e le 14.01), Nizza di Sicilia (tra le 14.01 e le 14,09) e Scaletta Zanclea (tra le 14.13 e le 14.23). Successivamente gli atleti arriveranno a Messina,  da Tremestieri per poi percorrere via La Farina e viale Giostra (tra le 14.37 e le 14.49). La gara si sposta poi sulla statale 113 e gli atleti inizieranno la salita verso Colle San Rizzo, il cui passaggio è previsto tra le 15.04 e le 15.21.

Sempre dalla statale 113 la gara scende verso Villafranca Tirrena, dove il passaggio è previsto tra le 15.18 e le 15.36, e a seguire SpadaforaMonforte Marina, Olivarella-Corriolo. Il gruppo arriverà a Barcellona Pozzo di Gotto tra le 15.48 e le 16.09. Qui si svolta sulla strada provinciale 72 in direzione di Milazzo. Dopo aver superato Capo Milazzo (tra le 16.08 e le 16.31), si giungerà sul lungomare Giuseppe Garibaldi dove è posto il traguardo. Arrivo stimato tra le 16.14 e le 16.38.

Le strade chiuse al traffico

Un provvedimento della Polizia Urbana è stato emesso per regolamentare l’afflusso del transito e della sosta dei veicoli mercoledì 3 aprile, in occasione della partenza della gara dal centro storico di Catania.

  • dalle ore 15 di giorno del 2 aprile e sino a cessate esigenze, è istituito divieto di transito per tutti i veicoli (eccetto mezzi di supporto alla manifestazione “Giro di Sicilia 2019”, forze dell’Ordine e mezzi di soccorso in emergenza) in Piazza Duomo,
  •  dalle ore 11 del 3 aprile e sino a cessate esigenze, è istituito divieto di transito per tutti i veicoli (eccetto mezzi di supporto alla manifestazione “Giro di Sicilia 2019”, forze dell’Ordine e mezzi di soccorso in emergenza) lungo il seguente percorso cittadino: piazza Duomo, via Etnea, viale XX Settembre, corso Italia, piazza Europa, viale Ruggero di Lauria, viale Artale Alagona, piazza Mancini Battaglia, viale Ulisse, via Messina e via Acicastello,
  •  dalle ore 00:01 alle ore 14:00 del 3 aprile, è istituito divieto di sosta con rimozione coatta, per tutti i veicoli (eccetto mezzi di supporto alla manifestazione “Giro di Sicilia 2019”) in entrambi i lati dei seguenti tratti viari: via San Giuseppe Al Duomo, piazza San Francesco D’Assisi (intera piazza), via Vittorio Emanuele (tratto compreso tra Piazza Duomo e Piazza Risorgimento), via Garibaldi (tratto compreso tra Piazza Mazzini e Piazza Duomo), via Etnea (tratto Piazza Università – Viale XX Settembre), viale XX Settembre, corso Italia (corsia centrale), viale Ruggero Di Lauria (lato Ovest),viale Artale Alagona (lato Ovest), piazza Mancini Battaglia (lato Est), viale Ulisse (tratto, lato Sud, compreso tra Piazza Mancini Battaglia e Via Acicastello), via Acicastello (sino imbocco S.S. 114).

Chiusura delle scuole

Per la giornata di oggi, il Comune di Catania ha previsto la chiusura delle scuole. Il sindaco di Catania Salvo Pogliese ha emesso un’ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, per la giornata di mercoledì 3 aprile. Il provvedimento non riguarda l’Università.

Variazioni percorsi bus Amt

Come annunciato da Amt, in occasione della gara ciclistica Giro di Sicilia 2019, dalle ore 14:30 di martedì 2 aprile fino alle 17:00 di mercoledì 3 aprile, le circolari 503, 504M, 830, 902 e 932 subiranno delle temporanee variazioni di percorso. Vedi la mappa dei percorsi alternativi.

Da TWITTER

Idee, emozioni, condivisione e connessione: questo e tanto altro ha caratterizzato il @TEDxCatania. Il report di @nicolosi_sofia per @liveunict.

https://catania.liveuniversity.it/2019/10/21/tedxcatania-un-turbinio-di-idee-e-di-emozioni-scoprire-il-coraggio-di-cambiare-la-propria-vita/

Load More...