Ingliando

Ingliando, come lasciare qualcuno o qualcosa: “To let” vs. “To leave”

Nuovo appuntamento con "Ingliando", la rubrica curata dal professore Tony Lawson, che oggi ci propone un approfondimento sugli usi di "to let" e "to leave" in inglese.

~ to let vs. to leave ~

Ti è mai capitato di volere lasciare qualcuno o qualcosa in inglese ed essere indeciso se ti serve il verbo to leave oppure il verbo to let? Visto che entrambi questi verbi possono essere usati con il significato di lasciare, come si sa quale usare? In effetti esistono due tipi distinti di lasciare. Vediamoli in modo schematico:

  • leave = lasciare: separarsi da, abbandonare, (mettere della distanza)
  • let = lasciare (che): consentire, permettere (fare in modo che succeda)

Come sempre, la questione è in realtà più complessa e le definizioni alquanto riduttive di separarsi da e consentire non possono tenere conto di tutte le sfumature e di tutte le espressioni idiomatiche. Ciò nonostante, credo che sia un buon punto di partenza. Bisogna aggiungere soltanto che nel caso di separarsi da, la distanza che si mette può essere una distanza spaziale, temporale o emotiva.


To leave (separarsi da, abbandonare)

  • Bob left his bag on the bus the other day.
  • Bob ha lasciato la sua borsa sull’autobus l’altro giorno.
  • Lucy, you’ve left all your peas again!
  • Lucy, hai lasciato tutti i tuoi piselli di nuovo!
  • I’ll leave these magazines here for our guests.
  • Lascerò queste riviste qui per i nostri ospiti.
  • Clare has left Tom for another boy.
  • Clare ha lasciato Tom per un altro ragazzo.
  • I’m going to leave this job until tomorrow.
  • Lascerò questo lavoro a domani.

To let (consentire, permettere) [let + infinito senza “to”]

  • Clare let the children stay up to watch the film.
  • Clare ha lasciato che i bambini rimanessero alzati per vedere il film.
  • Will you let the guests use the swimming pool?
  • Lascerai che gli ospiti usino la piscina?
  • Could you let the dog (go) out, please?
  • Potresti lasciare uscire il cane?
  • Don’t let it worry you.
  • Non lasciare che ti faccia preoccupare.
  • You can let the people with tickets take their seats now.
  • Puoi lasciare che le persone con biglietti prendano i loro posti adesso.

To let – altri usi più particolari

Let’s (let us)per proporre un’azione da fare insieme

  • Let’s stop here for lunch.
  • Fermiamoci qui per pranzo.
  • Let’s pretend it never happened.
  • Facciamo finta che non sia mai successo.
  • Let’s organise a surprise party for Bob.
  • Organizziamo una festa a sorpresa per Bob.

Let me knowdimmifammi sapere, tienimi informato

  • Let me know when you’re ready.
  • Dimmi quando sei pronto.
  • Let me know what time your plane arrives.
  • Fammi sapere a che ora arriva il tuo aereo.
  • Whatever happens, let me know.
  • Qualunque cosa succeda, tienimi informato.

Let me havedammi, fammi avere

  • Let me have her phone number.
  • Dammi il suo numero di telefono.
  • Let me have a copy before you send it.
  • Fammi avere una copia prima che lo mandi.
  • Let me have a few days to think about it.
  • Dammi alcuni giorni per pensarci.

 

Tags

Tony Lawson

Il Prof. Tony Lawson insegna inglese nel Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania dal 1987 dove si è specializzato nell’insegnamento ai principianti assoluti e ai falsi principianti e dove ha acquisito parecchia familiarità con i problemi e gli errori tipici di chi lotta quotidianamente nel tentativo di cavarsela con la lingua inglese.