Catania

Catania, chiuso l’aeroporto Fontanarossa causa eruzione dell’Etna

Foto archivio
Scalo aeroportuale chiuso dalle ore 13.00 sino alle ore 17.00 odierne: ripresa l'attività vulcanica dell'Etna che precluda il passaggio nello spazio aereo.

L’unità di crisi dell’aeroporto Fontanarossa di Catania, in seguito alla ripresa dell’attività vulcanica dell’Etna, ha disposto la chiusura dello scalo a partire dalle ore 13.00 di sabato 26 gennaio.

La pista dell’aeroporto, salvo nuove comunicazioni, resterà chiusa fino alle ore 17.00 e, nella fascia oraria interessata, nessun volo potrà quindi partire o atterrare a Fontanarossa. Il terminal, come comunicato, resterà comunque aperto ai passeggeri, che dovranno informarsi circa il proprio volo direttamente con le compagnie interessate.

Lo spazio aereo, attualmente chiuso, sarà nuovamente a disposizione dopo la nuova riunione dell’Unità di crisi programmata per le prossime ore.

Aggiornamento: “Catania, prolungata chiusura aeroporto Fontanarossa: continua l’eruzione”.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... aeroporto, eruzione, etna, fontanarossa
Fontanarossa è il quinto aeroporto d’Italia: boom di passeggeri nel 2018

L'aeroporto di Catania si piazza al 5 posto tra gli aeroporti italiani per il numero di passeggeri raggiunti nel 2018.

Etna, nuova scossa fa paura: terremoto di magnitudo 4.1

Un'altra scossa di terremoto fa tremare il catanese nella notte: registrato terremoto di magnitudo 4.1 a Milo.

Chiudi