Eventi

Parole di Lulù e Niccolò Fabi a Catania per aiutare bimbi e mamme di Librino

Un evento artistico solidale volto ad aiutare l’associazione Talità Kum, i bambini e le mamme di Librino.

Parole di Lulù, la Fondazione nata nel 2010 per volontà di Shirin Amini e Niccoló Fabi, giunge alla sua nona edizione e per il terzo anno consecutivo si conferma itinerante. Dopo la Puglia, con l’evento a Martina Franca, e il Piemonte, con la giornata a Torino, proseguirà il suo viaggio toccando la Sicilia: sabato 1 settembre 2018 Parole di Lulù sarà in Contrada Cubba, a Catania.

“Aspetto emozionata la nostra giornata di festa. Come ogni anno le persone in quel giorno sono come le sogno da sempre: attente, commosse, interessate e piene di voglia di esserci per se stesse e per gli altri. La Sicilia – prosegue Shirin Amini, Presidente della Fondazione Parole di Lulù – è una terra speciale e i suoi abitanti sono forti e presenti, spero davvero che Parole di Lulù insieme a Talità Kum saranno una scintilla per i bimbi e le giovani mamme di Librino”.

Il ricavato dell’evento sarà devoluto interamente all’Associazione Talità Kum di Catania. Un’associazione che offre servizi all’infanzia, realtá coraggiosa, resistente, piena di vita. La Fondazione Parole di Lulù sosterrà un progetto annuale di adozione “da vicinanza”, con corsi pre e post parto per le mamme di Librino e corsi di avvicinamento alla musica per i loro piccoli neonati. Inoltre alle mamme verranno forniti aiuti pratici in base alle necessità identificate dai professionisti e dai volontari che lavorano quotidianamente nella struttura.“L’incontro con Parole di Lulù è generativo! – afferma Giuliana Gianino, presidente di Talità Kum – Potremo insieme offrire sostegno a giovani donne in gravidanza accompagnandole prima e dopo il parto. Siamo felici e pronti per valorizzare al massimo questa rete di solidarietà e dono per i più piccoli e spesso poveri della nostra città” .

A partire dalle ore 14 avranno inizio le attività per bambini, con laboratori, teatro e musica, coinvolgendo tante realtà locali. Tutta l’area sarà colorata e popolata dai giochi e dall’allegria di Talità Kum che collaborerà attivamente alla giornata trasformando la piccola piazza centrale in un parco giochi molto particolare e divertente. Come da tradizione, Niccoló Fabi accompagnerà in musica il pubblico verso la fine della giornata. Sono felice che le parole di Lulù quest’anno parlino siciliano in un luogo speciale ed amico – spiega il cantante – continuando a supportare realtà virtuose come Talità Kum, che provano insistentemente a rendere migliore il nostro paese.

Ecco il programma completo: 

ore 14.00 Apertura;

ore 15.00 – ore 17.00 “STORIE VOLANTI” a cura di BAFE’ (Teatrino, lettura animata e laboratorio per genitori e figli);

ore 15.00 – ore 17.00 “PITTURA INTUITIVA” e “ PICCOLA SCATOLA DEI DESIDERI” a cura di DUE di QUADRI;

ore 15.00 – ore 19.00 “GIOCHI STRALUDOBUS” (Giochi storici costruiti in versione gigante e coloratissimi, a cura di Talitá Kum);

ore 17.00 “CIRCO SOCIALE” a cura di Gammazita;

ore 17.45 “IVANOF il CONTE CANTASTORIE”, a cura di Ivan Rizzotto (Teatro, musica e racconti);

ore 18.35 TEATRO RAGAZZI, a cura di Steve Cable;

ore 19.30 “MUSICA PER LIBRINO”, coro e orchestra di bambini da 6 a 17 anni;

ore 20.00 “FALÓ MUSICALE”.

Speciale Test Ammissione