Calcio Catania

CALCIO CATANIA – Goleada in amichevole contro l’Equipe Jonica

Allenamento e partita da 90 minuti contro l'Equipe Jonica: dominio totale rossazzurro e undici reti a corredo.

Buona sgambata a Torre del Grifo per la squadra di mister Sottil, che ha sconfitto la squadra Equipe Jonica con una goleada. In questo pomeriggio afoso di luglio, infatti, i rossazzurri hanno travolto gli avversari per ben 11-0. Risultati e goal che non contano in questo periodo, ma che sono utili per tornare ad assaggiare il sapore dei 90 minuti sul terreno di gioco e vedere la condizione fisica personale, seppur contro un avversario decisamente sottotono.

Ottime le trame di gioco che i rossazzurri hanno alternato nelle due frazioni, concludendo il primo tempo per ben sette reti a zero con la squadra pseudo titolare. Il Catania si è infatti schierato con Pisseri tra i pali e Ciancio, Silvestri, Aya e Calapai davanti a lui, mentre in mezzo al campo giostravano i vari Biagianti, Angiulli e Lodi; ad accompagnare l’azione verso la punta centrale Curiale c’erano Llama e Barisic.

Senza voler parlare di migliore in campo in queste amichevoli estive, c’è la necessità di sottolineare le importanti giocate di Federico Angiulli, uno degli ultimi arrivati sotto la corte di Sottil, che ha dimostrato di avere visione di gioco ed un importante piede sinistro, capace di colpire da fuori con una continua pericolosità. Bellissimo anche il goal segnato dall’ex Benevento, abile a calciare di destro al volo (non il suo piede preferito) dalla lunetta dell’area di rigore. Buona anche la prestazione di Ciccio Lodi, condita da assist e due belle reti nei primi 45 minuti.

Il secondo tempo si è invece chiuso con l’attivo di quattro reti, due delle quali segnate dal giovane Graziano, in procinto di lasciare la casacca rossazzurra per andare a farsi le ossa in prestito. Buona la prova di Manneh, incredibile nelle abilità fisiche e con una velocità impressionante rispetto agli avversari, seppur decisamente sbandato sotto porta. Da sottolineare anche le reti del difensore goleador Silvestri e di Luca Calapai tra gli ultimi arrivati, mentre Barisic, Curiale, Biagianti e Alessio Rizzo ha completato il quadro del tabellino.

I rossazzurri adesso si preparano ad un’altra importante settimana di attività fisica condita da schemi e attività con la palla, in vista della prima gara ufficiale della nuova stagione che li vedrà impegnati nella gara di Coppa Italia contro il Como, domenica al Massimino. In attesa di conoscere il risultato dell’altra importante partita che si giocherà nei tribunali, con in palio la Serie B, la società di via Magenta si appresta a chiudere il cerchio del calciomercato, tra qualche entrata (delineata soprattutto in ottica serie cadetta) e soprattutto diverse uscite, con i vari Pozzebon, Ripa, Marchese e Caccetta che dovranno con ogni probabilità accasarsi altrove.