News

Sigonella, nuovo radar alla base: assistenza anche a Fontanarossa

Il nuovo radar della base di Sigonella è stato collaudato: fornirà anche assistenza all'aeroporto civile di Fontanarossa.

Il nuovo radar della base militare di Sigonella è stato recentemente collaudato: i lavori, svolti dal personale dell’aeroporto coadiuvato da quello specialista di Borgo Piave, la 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo dell’Aeronautica Militare, sono iniziati lo scorso aprile e si sono conclusi da pochi giorni. Il collaudo del nuovo radar rende ufficiale la sostituzione del precedente, garantendo una ancor maggiore efficienza nello svolgimento del lavoro dell’Aeronautica Militare per quanto riguarda il controllo del traffico aereo nazionale e l’assistenza quotidiana all’aereoporto Fontanarossa di Catania

Il Comando Aeroporto dell’Aeronautica Militare di Sigonella fornisce infatti supporto tecnico-logistico-amministrativo-operativo sia a livello nazionale, collaborando per esempio con l’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac) e l’Ente nazionale per l’assistenza al volo (Enav),  sia a livello locale, supportando la Sac (società che gestisce lo scalo di Fontanarossa) e gestendo la zona di controllo “Catania Ctr”, comprendente i cieli della Sicilia orientale e dei mari adiacenti, compresi gli aeroporti civili di Catania-Fontanarossa e Comiso e la stessa Sigonella. Il lavoro svolto dal Comando AM di Sigonella è di fondamentale importanza per l’Italia in quanto garantisce sicurezza, limitazione dei rischi ed efficienza del traffico aereo ogni giorno, controllando e guidando gli aerei non solo nella fase di decollo e atterraggio ma fino alla definitiva stabilizzazione.

Il colonnello Francesco Frare, comandante del 41° Stormo e dell’aereoporto di Sigonella ha dichiarato che “per gli uomini e le donne dell’Aeronautica Militare, impegnati 24 ore su 24 per la sicurezza dei cieli nazionali e dei cittadini, l’ammodernamento del nostro radar è stata un’azione necessaria per essere pronti a qualsiasi eventualità, al fine di garantire il costante assolvimento dei compiti assegnati, tenendoci continuamente aggiornati ed ampliando il nostro campo di azione per una reale e sinergica utilità ed integrazione con tutte le altre Forze Armate e con le varie istituzioni insistenti sul territorio, sia esse pubbliche che private”.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... aereoporto fontanarossa, catania, radar
Catania, tre voli dirottati per problema tecnico all’aeroporto Fontanarossa

I voli sono stati dirottati sui tre aeroporti più vicini allo scalo catanese.

Tragedia sull’A18 Messina-Catania: muoiono zio e nipote

Grave il bilancio dell'incidente: due morti, uno sul colpo e l'altro poco dopo l'intervento dei soccorritori.

Chiudi