Catania

Catania, stop a clochard e bivacchi in città: arriva l’ordinanza del sindaco

A breve l'attuazione di uno dei primi provvedimenti del nuovo sindaco della città agatina, nell'ottica di restituire decoro e sicurezza al centro storico.

Qualcosa inizia a muoversi, a Palazzo degli Elefanti, anche per mano del neo-eletto sindaco, Salvo Pogliese. Il primo cittadino, infatti, avrebbe firmato nelle ultime ore un’ordinanza municipale volta a contrastare il fenomeno del bivacco in alcune aree densamente popolate di Catania, soprattutto del centro storico, tra cui il centralissimo corso Sicilia, corso Italia, piazza Verga, via Crociferi.

Il provvedimento, in procinto dell’avvio della stagione estiva, sarebbe nato principalmente dalle continue segnalazioni e proteste dei cittadini per l’aumentare di clochard e vagabondi accampati negli angoli della città; ad infastidire i passanti, nelle varie ore del giorno, la creazione di giacigli improvvisati, con coperte o cartoni e, in alcuni casi, anche l’espletamento all’aria aperta di bisogni fisiologici.

Ma c’è dell’altro: punto saliente dell’ordinanza è anche restituire decoro alla città, che si prepara ad accogliere i più consistenti flussi turistici dell’estate. Proprio per questo, l’estetica di monumenti e luoghi pubblici sarà preservata e ad essere vittima di sanzioni potrebbero essere anche coloro i quali saranno in possesso di strumenti di deturpazione o saranno colti in flagrante. Ancora, l’ordinanza punirà anche chi consumerà alcolici oltre gli spazi circostanti i vari locali, specialmente chi è solito radunarsi, con relativo consumo di bevande alcoliche, nei pressi di piazze e strade.

Il provvedimento, secondo alcuni già in vigore, dovrebbe estendersi fino al 31 dicembre prossimo e all’osservanza saranno chiamate tutte le forze dell’ordine cittadine, impegnate nel rafforzare la vigilanza. Per i trasgressori ammende previste tra i 50 e i 300 euro. La voce si era già sparsa, prima dell’ufficialità, tra i cittadini, alcuni dei quali avevano già preventivamente storto il naso.

Da TWITTER

#Arte: opera di Jean #Calogero donata alla città di #Catania https://catania.liveuniversity.it/2019/11/18/catania-jean-calogero-arte/

معلومات جديدة عن علاقة الحكومة الايطالية بمهربي البشر في #ليبيا
Reporter siciliano sotto tutela: "Chi è Bija, il trafficante di migranti ospitato in Sicilia" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/18/bija-traffico-migranti-nello-scavo/ via @liveunict

#Turista messicano fa il giro del mondo in moto: gliela rubano a #Catania https://catania.liveuniversity.it/2019/11/18/catania-turista-spagnolo-furto-moto/

Load More...