Tecnologia e Social

Instagram: annunciato l’arrivo di nuove funzioni

Buone nuove in casa Instagram: Zuckerbeg ha annunciato l'arrivo di nuove funzioni e opzioni, che potranno essere sfruttate dagli utenti.

A dare i primi due annunci è il fondatore stesso di Facebook, Mark Zuckerberg, durante F8, l’annuale conferenza dedicata agli sviluppatori della rete sociale in corso a Manlio Park, sede della compagnia.

All’interno della conferenza Zuckerberg annuncia alcune novità per Instagram, come perfezionamento della funzione “Esplora”, che si doterà di un’intelligenza artificiale per suggerire una serie di contenuti più affini agli interessi degli utilizzatori del social, evitando estenuanti ricerche nel mare magnum di foto e video che inondano quotidianamente il motore di ricerca messo a servizio degli utenti.

Alla maggiore efficienza che dovrebbe garantire questa miglioria, si somma lo sviluppo di un filtro che già è stato ribattezzato “anti-bulli”. Attraverso quest’ultimo verranno nascosti i commenti contenenti attacchi all’apparenza fisica o al carattere di una persona, così come minacce alla sua salute o al suo benessere, ha scritto il team di Instagram in un post.

All’interno del comunicato, gli sviluppatori fanno riferimento alla battaglia contro i commenti offensivi cominciata già l’anno scorso, quando venne implementato un filtro capace di nascondere in automatico i commenti offensivi ai gruppi “a rischio”.

Il filtro anti-bulli coinvolgerà l’intera comunità Instagram e allerterà il team di controllo del social in caso di problemi ricorrenti, così da permettere l’intervento degli addetti, ma potrà essere disabilitato attraverso il Controllo Commenti dell’app.

Il post, firmato a nome di Kevyn Systrom, Co-Founder & CEO di Instagram, prosegue con una parentesi dedicata all’aumento delle protezioni contro il bullismo nei riguardi della comunità più giovane che popola il social network. Sempre più teenager, infatti, preferiscono iscriversi su questa piattaforma piuttosto che su Facebook, e diventa quindi cruciale, continua Systrom, “aiutarli a sentirsi a proprio agio” nell’esprimere sé stessi e i loro interessi.

A proposito dell'autore

Domenico La Magna

Nato a Catania, classe '95, si è laureato in Filologia Moderna all'Università di Catania nel 2020 con una tesi su Calvino e l'editoria. Inizia a collaborare con LiveUnict da ottobre 2017. Appassionato di politica, segue con particolare attenzione i temi riguardanti l’Unione Europea e l’ambiente. Frequenta il Master di 2° Livello in Professione Editoria all'Università Cattolica di Milano.