Altro

Catania, fiaccolata di studenti in ricordo delle vittime di mafia

In occasione della “Giornata nazionale della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie”si sono tenute ieri in città diverse manifestazioni di studenti e cittadini. In serata una fiaccolata in piazza Verga, organizzata da associazioni studentesche, di fronte al Palazzo di Giustizia, ha ricordato le vittime innocenti della criminalità organizzata.

Oltre alla manifestazione nazionale “Terra, Solchi di verità e giustizia”, organizzata dall’associazione Libera, che ha visto impegnati anche a Catania centinaia di studenti e cittadini, nella serata di ieri si è tenuta una fiaccolata in ricordo delle vittime della mafia. Le associazioni studentesche e gli studenti coinvolti hanno accesso delle candele proprio di fronte al Palazzo di Giustizia, in piazza Verga, luogo simbolo di verità e giustizia, in nome delle quali centinaia di uomini sono stati uccisi dalle mafie in Italia, negli ultimi decenni.

In particolare il ricordo, ha visto la lettura di due commoventi brani sulla figura di Paolo Borsellino e di Padre Pino Puglisi. E ancora, musica, un momento artistico con la presentazione di un dipinto del pittore Nunzio Papotto e la lettura dell’elenco dei morti ammazzati per mano della criminalità organizzata in Sicilia dal 2000 ad oggi, al quale è seguita l’accensione delle candele.

Un incontro definito dai promotori, appartenenti alle associazioni universitarie Nike, EconomiAttiva e IngegneriAttiva, “apartitico e apolitico” al quale hanno aderito anche altre associazioni dell’Università di Catania e cittadine: Arcadia, Università Popolare, La Finestra – Liberi di scegliere, Koinè, UdU – Unione degli Universitari, Azione Universitaria, Giovani delle Acli Catania, Actea, Magnolia e Libertas.

Da TWITTER

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

I primi passi dentro il Monastero sono accompagnati da uno scalone d’onore: bianco e accogliente, con un’architettura e geometrie impressionanti.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...