Università di Catania

Catania, torna “Unistem Day”: alla scoperta delle cellule staminali

Innovazione tecnologica, ultime scoperte e fake news: sono i temi della decima edizione di UniStem Day, l'evento internazionale nel campo delle cellule staminali. Appuntamento anche a Catania!

Venerdì 16 marzo, alle ore 9, nell’aula magna del Polo Bioscientifico (via Santa Sofia 98) si svolgerà il più grande evento europeo di divulgazione scientifica dedicato agli alunni delle scuole superiori. Saranno 74 gli atenei e istituti a partecipare e 27mila gli studenti coinvolti: previsti seminari, tavole rotonde, attività di laboratorio e teatrali, giochi, ecc.

L’evento, nato nel 2009 a Milano, è ormai alla sua decima edizione e ha assunto una dimensione internazionale, coinvolgendo 10 paesi europei. La tappa catanese di UniStem è organizzata dall’Università di Catania, con il supporto del Centro orientamento, formazione e placement d’Ateneo, della Scuola Superiore di Catania, dell’Ersu di Catania e dell’Ufficio scolastico regionale.

Stando al programma, la giornata prevede: saluti del rettore Francesco Basile, del direttore del dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A) Salvatore Cosentino, del direttore del dipartimento di Scienze biomediche e Biotecnologiche (Biometec) Filippo Drago e del presidente dell’Ersu Alessandro Cappellani, coordinati dai docenti Daniele Condorelli e Bianca Maria Lombardo.

Interverranno poi i docenti Stefania StefaniVincenza Barresi e Vincenzo Perciavalle. Anche alcuni studenti appassionati di scienza come Enrico La Spina, del corso di laurea in biologia cellulare e molecolare, Alessandra Privitera, del corso di laurea in psicologia e allieva della Ssc e Walter Gulisano, del dottorato di ricerca in Neuroscienze interverranno. La mattinata si concluderà con il video contest per le scuole “Debunked: scopri la bufala”.

Nel pomeriggio, invece, la manifestazione si sposterà nei locali della Torre Biologica “Ferdinando Latteri” dove prenderanno il via le attività di laboratorio proposte dall’Ateneo. La giornata si concluderà, infine, con il seminario di Giuliana Mannino, studentessa del dottorato di ricerca in Neuroscienze su “Dati sperimentali sulla capacità di differenziamento delle cellule staminali”.

Rimani aggiornato