Attualità

Studenti italiani a tavola: tra i più salutisti al mondo

L'ultimo sondaggio Sodexo ci colloca al secondo posto nella classifica internazionale.

La cucina italiana, si sa, è tra le migliori al mondo. Tale virtù, caratteristica del Bel Paese, non poteva che riflettersi anche sulla categoria degli studenti. Secondo l’ultima ricerca di Sodexo quasi 9 studenti su 10 (87%) scelgono un’alimentazione salutistica: in questa speciale classifica gli italiani sono secondi solamente ai cinesi (90%).

Per il sondaggio Sodexo ha intervistato oltre 4000 studenti in Italia, Cina, Regno Unito, Stati Uniti, Spagna e India relativamente allo stile di vita universitario, per andare a scoprire, quali sono le abitudini alimentari degli studenti italiani rispetto ai colleghi degli altri Paesi.

In particolare, è il 61% dei ragazzi italiani a mangiare cibo sano ma senza farne un’imposizione, mentre per il 26% è un aspetto fondamentale della propria vita.

Il 57% degli studenti italiani consuma il pranzo al sacco preparato a casa, contro il 46% di americani ed il 35% lo fa all’interno dell’università, dato di una certa rilevanza se raffrontato al 19% di iberici e indiani.

A dispetto di quanto si possa pensare, gli italiani però sono anche i meno propensi a imparare a cucinare ed allo stesso tempo a risparmiare saltando un pasto.

Infine gli studenti italiani preferiscono preparare personalmente il proprio pasto rispetto ai colleghi degli altri Paesi molto più “spendaccioni”: l’82% dei colleghi stranieri infatti pranza all’università, il 71%  paga in contanti nelle mense e il 52% in bar, caffè o ristoranti all’esterno del campus.