Viaggi

Natale 2017: italiani in esodo dalla propria città

Le festività si passeranno fuori città. Questa la scelta di molti italiani che, quest’anno, preferiranno festeggiare andando in vacanza e spostandosi con la propria macchina.

Una ricerca condotta da AutoScout24, con l’obiettivo di studiare le consuetudini e i comportamenti degli italiani in prossimità delle festività, ha annunciato che un quarto dei cittadini ha deciso di spostarsi dalla loro città per festeggiare il Natale e il Capodanno. Mezzo di trasporto prescelto è la macchina, considerata più economica e comoda, ed in grado di dare maggiore flessibilità e libertà alle persone in ferie.

Dalla ricerca emerge che che il 71% degli italiani ha preferito mete a loro vicine, con preferenze divergenti per quanto riguarda i luoghi. Il 38% predilige la montagna con il suo clima freddo e secco; mentre il restante 20% opta per le grandi città, tra cui Roma, Firenze e Napoli. Al terzo posto, con un 12%, si trovano le regioni marittime; seguono la campagna con un 9% e i laghi con un 3%.

Se il detto “Natale con i tuoi, Capodanno con chi vuoi” ha, in questi ultimi anni, rispecchiato le scelte della maggior parte dei cittadini, oggi la tendenza sembra invertirsi. Infatti, il 65% degli italiani preferirà dare inizio al nuovo anno in presenza dei propri famigliari. Il 27% brinderà con i propri amici, e solo il 12% festeggerà in coppia. Restano invariate, invece, le scelte della “generazione Y” che, come ogni anno, la prima bottiglia la aprirà in amicizia.

Non mancano, ovviamente, gli indecisi e quelli “dell’ultimo momento” che non sanno ancora cosa fare durante le feste e come affrontarle. La certezza è che, comunque, come ogni anno, il modo di festeggiare nel migliore dei modi lo si troverà e si alzeranno i bicchieri a questo nuovo anno.

Lorena Cutoli

Altro... auto, mete preferite, natale, nohome, ponte, vacanza
SICILIA – Inizia la XVII legislatura: i nomi del nuovo governo

Si insedia il parlamento della Regione Sicilia, inizia ufficialmente la XVII legislatura. La seduta dell’Assemblea Regionale Siciliana si è svolta...

Fake news sempre più frequenti: aumentano i rischi “bufala” in rete

Sempre più italiani si informano sul web e vengono colpiti dalle "fake news" senza esserne al corrente. Una ricerca effettuata...

Chiudi