Attualità

A Catania il “viaggio” della Costituzione: la solidarietà come tema cardine

La città di Catania ospiterà la seconda tappa del Viaggio, associato all’articolo 2 della Costituzione “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale”. Il tema cardine sarà la solidarietà, su quale si svilupperanno momenti di riflessione e dibattiti.

Il prefetto di Catania Silvana Riccio ha partecipato alla cerimonia inaugurale della mostra itinerante, progetto sviluppato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri in occasione del 70° anniversario della Costituzione della Repubblica Italiana, alla quale hanno partecipato a Palazzo degli Elefanti il sindaco Enzo Bianco, il professor Romano Ugolini, il provveditore agli studi Emilio Grasso, il rettore dell’università Francesco Basile, l’assessore Valentina Scialfa e il direttore del dipartimento di Giurisprudenza Roberto Pennisi.

“Il viaggio della Costituzione”, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e coordinato dalla Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale, in collaborazione con i Ministeri competenti e con i Comuni interessati dall’iniziativa, porta uno dei tre testi originali della Carta costituzionale in dodici città italiane. Lo scopo è quello di promuovere occasioni di dialogo utili a guidare scuole e cittadini nella comprensione del valore storico e culturale della Carta Costituzionale.

Ad ogni città è associato uno dei 12 articoli e un tema sul quale saranno sviluppati momenti di incontro e di confronto. La mostra sarà visitabile dal 5 al 19 ottobre presso la Sala delle Armi di Castello Ursino, Piazza Federico di Svevia, Catania. L’ingresso è gratuito (tutti i giorni dalle 9 alle 19, sabato e domenica inclusi).