Università di Catania

UNICT – Tasse universitarie: modalità di pagamento per l’a.a. 2017/18

Secondo quanto riportato dalla Guida dello Studente 2017/2018, il nuovo anno accademico prevede alcuni cambiamenti che riguardano il rinnovo dell’iscrizione e il relativo pagamento delle tasse.

Per l’anno accademico 2017/18 sono previsti dei cambiamenti in base al reddito e all’anno di fuoricorso

Per sapere a quanto ammonta la prima rata di iscrizione, puoi visionare la guida sottostante 

UNICT – Ecco quanto pagherai di tasse il prossimo anno accademico

Da tenere bene a mente sono le date di scadenza, cioè il termine ultimo entro il quale è possibile pagare le tasse senza mora. 

Tasse e contributi, comprese eventuali more, possono essere pagati:

Per i pagamenti per i quali nella pagina personale sul sito di ateneo è presente il bollettino di pagamento precompilato (prima rata per le iscrizioni ad anni di corso successivi al primo, seconda e terza rata):
– presso qualsiasi sportello bancario;
– presso gli sportelli automatici Bancomat di Unicredit o di altre banche che forniscono
analogo servizio;
– con Banca via Internet per i clienti UniCredit aderenti al servizio;
– con Banca telefonica per i clienti UniCredit aderenti al servizio;

Per i pagamenti per i quali non è possibile la generazione di un bollettino di pagamento precompilato (partecipazione a prove di ammissione, prima rata degli studenti immatricolati, more relative alla seconda o alla terza rata):
– con carta di credito dei circuiti interbancari Mastercard e Visa attraverso il sito di ateneo, sezione “Studenti > Portale studenti” alla voce Pagamenti on line;
– presso gli sportelli della Banca UniCredit presentando la relativa disposizione di versamento generata nella fase di registrazione on-line della domanda di immatricolazione o, nel caso della mora, scaricata dalla pagina personale sul sito di ateneo. 

UNICT – Tasse universitarie: le scadenze per l’a.a. 2017/18