Altro

CNU 2017, nella nona giornata 4×400 d’argento e medaglie nelle arti marziali

I campionati nazionali universitari giungono alla nona giornata. Gare proficue per i colori del Cus Catania. Arriva un ottima argento nella 4×400 maschile composta da Alfio Andrea Sardo, Riccardo Nania, Marco Rotili e Venerando Lucibello (3’20’’06’’’) superando al rush finale il CUS Verona.

Altre soddisfazioni sono arrivate dalle arti marziali. Nella gara mattutina del teakwondo, nella cornice del PalaGhiaccio, Salvatore Lunetta ha conquistato l’argento nella “categoria blu 5a forma” mentre Federica Busà ha ottenuto il bronzo nella classifica verde 3° forma. Soddisfacente anche la performance degli etnei nella gara pomeridiana del karate. Gianluca Castelli, cat 60 kg, ha conquistato la medaglia d’argento confermando le attese della vigilia.

Completa il quadro la gara di arrampicata sportiva, promossa del CUS Catania, facente parte del programma promozionale. Nella prova “buolder” si segnala il doppio argento di Giuseppe Curcio e Eugenia Pistarà e il doppio bronzo di Giovanni Jules Milazzo e Michela Portale.

Con i predetti risulti si rimpingua ulteriormente il medagliere del CUS Catania che ad oggi conta su 34 allori comprendenti quelli ottenuti nei criterium e nei promozionali (3 ori, 13 argenti e 18 bronzi).

Rimani aggiornato