Calcio Catania

CALCIO CATANIA – Presentato il progetto del nuovo murales del Massimino, Papu: “Increible!” [FOTO]

Rivelato il nome  dell’artista e i bozzetti che riporteranno a nuovo il muro di cinta dello stadio Massimino. Il progetto, che ha entusiasmato tifosi e componenti del Calcio Catania, riprodurrà i volti di 50 protagonisti storici della squadra catanese.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”167″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_imagebrowser” ajax_pagination=”0″ template=”/var/www/vhosts/liveuniversity.it/wp-content/plugins/nextgen-gallery/products/photocrati_nextgen/modules/ngglegacy/view/imagebrowser-caption.php” order_by=”filename” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Sarà Andrea Marusic l’artista che tra una decina di giorni inizierà a tingere di rossazzurro le mura esterne della Curva Sud e della Tribuna B dello stadio Massimino. L’artista farà fede alle richieste dei tifosi catanesi: infatti, erano stati proprio i sostenitori del Calcio Catania a  scegliere i 40 volti più rappresentativi della storia della squadra, attraverso un sondaggio. Per i restanti 10 personaggi da rappresentare nel murales, si è fatto riferimento alle richieste avanzate dagli organizzatori del progetto. L’idea del murales, lanciata da Emanuele Rizzo e Filippo F. Solarino, è stata accolta con grande entusiasmo dallo sponsor Antonio Pulejo della CMC.

Alla conferenza di presentazione del progetto ufficiale tenutasi ieri mattina, hanno preso parte il sindaco Enzo Bianco ed il questore Giuseppe Gualtieri, ma anche alcuni dei calciatori che hanno fatto la storia del Calcio Catania e i cui volti avranno il loro posto all’interno del mega murale (il più grande d’Italia nel suo genere) che costeggerà via Cifali. Tra questi, nella giornata di ieri, erano presenti l’ex bomber Gionatha Spinesi ed i capitani Davide Baiocco, Gigi Chiavaro, Nino Cantone e Nino Leonardi. Durante la presentazione, l’assessore Salvo di Salvo ha confermato l’imminente inizio dei lavori, che avranno inizio tra una decina di giorni e ha reso noto il nome dell’artista che realizzarà l’opera: Andrea Marusic, che ha già avuto esperienza nella rappresentazione artistica dell’identità catanese, quando nel 2015 decorò l’ex piazzale Oceania con un murales dedicato al cronista catanese della “rosea” Gazzetta dello Sport, Candido Cannavò.

Non mancano manifestazioni di entusiasmo per l’opera che racconterà la storia del Calcio Catania e la passione dei catanesi per la squadra della città. Infatti sui social arrivano anche i messaggi di ringraziamento dell’ex centravanti argentino Gonzalo Bergessio, che si mostrato riconoscente e felice di essere uno dei volti scelti per il murales attraverso una foto su Instagram, e il Papu Gomez, attuale top player argentino della Seria A che ha commentato festosamente in lingua madre la foto dei bozzetti del progetto: “Increible!

[amazon_link asins=’8869990362,887728014X,B01DNUIB0O,8868590271′ template=’ProductCarousel’ store=’liveuniversit-21′ marketplace=’IT’ link_id=’69944af1-3fa1-11e7-aa95-7bbee9b06a53′]