Tecnologia e Social

Google, nuovo virus: con un click a rischio le informazioni

gmail down app

La nuova era del pishing, ovvero di quella truffa informatica effettuata inviando un’e-mail  fittizia in cui il destinatario poi fornisce (volontariamente o meno) dei dati riservati. È ciò che si sta verificando negli ultimi giorni sul web dove diversi utenti ricevono via mail un link per accedere ad un documento che una volta cliccato prima porta sulla pagina in cui sono elencati i propri account Google e da lì poi fa aprire appunto questo “Google Docs”. Una volta aperto, questo servizio avrà accesso al vostro account, ai vostri contatti, alle vostre mail, alle vostre password e qualunque cosa abbiate salvato.

Attenzione, la mail che contiene il documento Google infetto potrebbe avere come mittente anche qualcuno che conoscete.

Come fare allora ad evitare la truffa? Controllate il destinatario della mail (cioè chi sta ricevendo l’attacco): potrebbe comparire un “hhhhhhhhhhhhh@mailinator.com” invece che il vostro indirizzo.

E se già il Google Docs infetto è stato aperto? Non temete, basterà andare alla pagina myaccount.google.com , cliccare su Accesso e Sicurezza e togliere il permesso al servizio chiamato “Google Docs”. Infine, cambiare la password.

Big G è già al lavoro per risolvere il problema, nel frattempo tenete gli occhi bene aperti!