Università

UNIVERSITÀ – Al Politecnico di Bari iscrizioni gratuite per studenti extracomunitari

Il Consiglio d’Amministrazione del Politecnico di Bari promuove l’integrazione all’università degli studenti stranieri residenti fuori dall’Unione Europea extracomunitari: iscrizione gratuita ai test di ammissione ai corsi di laurea, azzeramento delle tasse al primo anno di studi ed esonero totale delle tasse in caso di risultati positivi nel superamento degli esami. 

Su proposta del rettore Eugenio di Sciascio, la delibera ha due importanti vantaggi: promozione del Politecnico con l’inserimento di nuove matricole dall’estero e, soprattutto, incentivi al merito. Gli studenti, infatti, a partire dall’anno accademico 2017/2018, avranno diritto all’esonero totale del pagamento delle tasse, che verrà riconosciuto per tutto il corso di studi se avranno ottenuto almeno 20 crediti formativi entro il 31 dicembre di ogni anno.

Una proposta che, oltre a dimostrare solidarietà e apertura mentale, vuole puntare alla meritocrazia. Come ha spiegato il rettore Di Sciascio, l’iniziativa è volta a “massimizzare l’attrattività del Politecnico coerentemente con tutte le altre iniziative nel campo dell’internazionalizzazione, dal potenziamento del programma Erasmus all’investimento, che abbiamo confermato, sui double degree“.