Tecnologia e Social

NEWS – Su WhatsApp arriva “revoke”: ecco come funziona

Zuckerberg sta lavorando alla funzione “revoke”: ecco di cosa si tratta.

Quanti messaggi riusciamo ad inviare ogni giorno, senza ricorrere a piccioni viaggiatori o corrieri di turno? Il numero sembrerebbe infinito. Ma, soprattutto, quanti di questi messaggi, però, avremmo preferito non inviare ripensandoci magari dopo aver premuto il tasto “Invia”?

Mark Zuckerberg pare che abbia già pensato a sviluppare una funzione “revoke” per la messaggistica istantanea. Questa funzione della chat permetterebbe di eliminare il messaggio prima che questo sia consegnato al destinatario, semplicemente accedendo all’opzione “revoke” da un menu raggiungibile direttamente dal testo del nostro messaggio.

La possibilità di eliminare il messaggio prima della consegna al destinatario è giù fruibile nella posta elettronica di Gmail, ma soltanto entro trenta secondi dal momento in cui si clicca su “Invia”.

Insomma, se un giorno ci ritroveremo ad inviare per sbaglio la buonanotte, con particolari ringraziamenti per la serata, al fidanzato della nostra amica invece del nostro, avremo una possibilità di salvare questa amicizia semplicemente con un “revoke”.

Inoltre, oggi è possibile definire la quantità di volte in cui il nostro pollice si posiziona sul tasto invio dello smartphone.

Gran parte della popolazione che dispone di una connessione internet utilizza il sistema di messaggistica istantanea più diffuso al mondo, Whatsapp, nel suo formato per cellulari e/o per computer. Una funzione poco noto agli utenti è quella che ci informa sulla quantità di messaggi che scriviamo e che ci ricorda con chi ci mettiamo più spesso in contatto. Questa funzione è accessibile da iPhone con aggiornamento a iOS 9, vediamo i passaggi di seguito.

Accedendo all’app bisognerà recarsi nello spazio dedicato alle Impostazioni, cioè quella rotellina collocata in basso a destra, poi alla voce Account e Utilizzo archivio, infine si accederà alla sezione Messaggi per scoprire quanti messaggi sono stati inviati a partire dall’installazione dell’app sul nostro dispositivo. Altre informazioni saranno a nostra disposizione scorrendo più in basso, infatti troveremo anche chi sono le persone con cui abbiamo scambiato il maggior numero di conversazioni.

 

A proposito dell'autore

Carmen Romeo

27 anni di passione per la scrittura. Dinamica, intraprendente e affascinata dagli studi umanistici. In grado di trasformare momenti vissuti in indelebili ricordi con la sua reflex. Da Comiso a Catania, amante dei viaggi e grande sognatrice, resta sempre sul pezzo.