Cucina - Studenti&Fornelli

Studenti&Fornelli – Frittata salva-cena: consigli utili per non sbagliare

Allerta meteo e frigo vuoto! Niente panico, 4 uova da chiedere in prestito ai/alle coinquilini/e si trovano sempre. Le frittate sono un salva-cena dello studente, questo è risaputo, tuttavia non è poi così scontato saperne preparare una. Vediamo alcuni consigli utili per non sbagliare:

  • Utilizzate una padella antiaderente (e che lo sia ancora, non un reperto bellico risalente ad inquilini di 10 anni prima);
  • Il fondo d’olio, rigorosamente d’oliva, deve coprire tutta la superficie della padella. Non lesinate con le quantità ma al tempo stesso non esagerate, non state friggendo melanzane;
  • Una volta versate le uova sbattute in padella coprite con un coperchio di adeguata misura, lo stesso vi servirà per effettuare l’operazione di capovolgimento della frittata;
  • Capovolgere la frittata: potrei raccontare tante storie di ustioni, per via dell’ olio/uovo bollente che è colato tante volte sui miei polsi ma…l’esperienza insegna e quindi a voi non accadrà; per non sbagliare non siate frettolosi, aspettate che tutto il liquido della frittata si sia asciugato e solo allora capovolgete rapidamente la padella chiusa col coperchio; la frittata a questo punto sarà adagiata sul lato interno del coperchio, sollevate la padella e fate scivolare, con cautela, la frittata dal coperchio alla padella;
  • Gli ingredienti: utilizzate sempre un formaggio filante se volete una frittata che non risulti asciutta. Se volete ottenere una frittata più spessa aggiungete del pangrattato. Per la frittata di patate o di zucchine, ricordate di friggere previamente questi ingredienti e di non aggiungerli crudi al composto di uova;

frittata

La ricetta lampo di stasera, per due persone, prevede numero 4 uova, un po’ di formaggio filante tipo cacetto, pancetta affumicata a cubetti e generosità dei coinquilini che vi presteranno il tutto.

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 uova
  • 1 vaschetta di pancetta affumicata a cubetti
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • formaggio morbido tipo cacetto (a piacere, più ne mettete più filerà!)
  • sale e pepe q.b.
  • olio d’oliva per friggere

Procedimento:

Sbattete le uova in un piatto con sale e pepe q.b., aggiungete il formaggio, il parmigiano e la pancetta, che avrete fatto previamente rosolare in padella con un filo d’olio d’oliva.Mettete in padella l’olio necessario per friggere, scaldatelo e versatevi sopra il composto di uova sbattute. Seguite i consigli elencati sopra per cuocere e capovolgere la frittata; servite con un insalata, se ce l’ avete!

Speciale Test Ammissione